Addio ad Avicii: il dj e producer svedese trovato morto in Oman

Pochi giorni fa aveva ringraziato pubblicamente via social per la nomination ai Billboard Music Awards con l’EP che porta il suo nome. Purtroppo, il dj e producer svedese Avicii, 28 anni, a quella cerimonia non potrà esserci: dalla portavoce Diana Baron è arrivata infatti la notizia che l’artista è stato trovato senza vita in Oman, a Muscat, venerdì 20 aprile.

Swedish DJ Avicii performs on the last day of the Rock in Rio Lisbon festival at Parque da Bela Vista in Lisbon, Portugal, 29 May 2016
ANSA/JOSE SENA GOULAO

Nel nota, nessun dettaglio su quali siano state le circostanze o le cause della morte. Riportata da Variety, la notizia è presto circolata su tutti i media. Queste le parole della Barren nella nota diffusaÈ con profondo dolore che annunciamo la perdita di Tim Bergling, noto anche come Avicii. 

È stato trovato morto a Muscat, in Oman, questo venerdì pomeriggio, ora locale, 20 aprile. La famiglia è devastata e chiediamo a ciascuno di rispettare la loro richiesta di privacy in questo momento difficile.

Esponente di spicco del mondo EDM contaminato di pop e folk, Avicii ha vinto due MTV Music Awards e un Billboard Music Award, oltre ad aver ricevuto due nomination ai Grammy. Tra le hit da lui firmate, ci sono LevelsWake Me UpHey Brother, Addicted To You Waiting For Love.

Dopo l’album di debutto di True (2013) che ha venduto oltre 5 milioni di copie in tutto il mondo, nel 2015 è uscito il secondo progetto dal titolo Stories contenente il singolo For A Better Day e la ballad omaggio alla sua città, Somewhere in Stockholm.

[amazon_link asins=’B00E95ED32,B0149R3CY0,B074ZXY85B,B074BH9M64,B01CYH1ZWI,B01H01PDL2,B00SB361OW’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’02e36d65-44d2-11e8-ab10-4d03907b0e07′]