Ron canta Dalla nell’album ‘Lucio!’: «Ho cercato la semplicità nelle sue canzoni con frequenze immense»

Venerdì 2 marzo è uscito il nuovo progetto di Ron, un album dedicato all’amico e collega Lucio Dalla in occasione dei 75 anni dalla sua nascita. Poco importa che il piccolo-grande bolognese sia anche scomparso proprio negli stessi giorni perché quello che conta è una presenza che non accenna ad affievolirsi, nella cultura collettiva e nelle nostre orecchie.

L’album Lucio! contiene dodici canzone di Dalla, tra le quali il brano inedito con cui Cellamare ha calcato il palco di Sanremo 2018 Almeno pensami, tutte registrate in studio in presa diretta. Una scelta «d’istinto» quella della tracklist secondo le parole di Ron: «Mi sono chiesto quali sono i brani di Lucio e immediatamente mi sono usciti dei titoli; Lucio ha una storia lunghissima ed era giusto anche far capire la sua crescita artistica.»

Da parte propria, Ron ha cercato un’essenzialità rispettosa: «Ho cercato di essere il più pulito e trasparente possibile; lui era talmente grande che non poteva fare a meno di riempire gli arrangiamenti. C’erano sempre frequenze immense, qui invece il lavoro è stato molto più semplice con quattro musicisti in presa diretta in studio.

C’è un respiro tra gli strumenti e nulla impedisce all’emozione di uscire.»

Dedicato a Michele Mondella, storico collaboratore e amico sia di Dalla sia di Ron, l’album è l’occasione per rievocare momenti di vita tra musica e vita privata a partire dal primo incontro. «Arrivai da Lucio con mio padre per fare il provino negli studi della RCA. Lui arrivò tutto ingessato dopo aver fatto un incidente e vidi questo tizio con gli occhialini e la barba: non lo avevo riconosciuto. Mi colpì con un paio di battute che mi fecero ridere un sacco. Da lì mi fece ridere sempre.»

E Ron non ha dubbi: «Avere un riferimento come Lucio è una cosa unica. Mi sono affacciato al mondo della musica a 16 anni e l’ho conosciuto subito. Insieme a Bardotti ha prodotto le mie prime cose e di lui mi sono sempre fidato. Non teneva nulla per sé ed era importante perché amava quando qualcuno riusciva a farcela. Questo è uno degli atti d’amore più grandi che possano esserci.

Ph. Cr.: Riccardo Ambrosio

Se non ci fosse stato Lucio, credo, che non sarei stato qua. Non sono una persona che si impone, lui vedeva lontano e quando probabilmente capì chi ero musicalmente lui cominciò a lavorare con me e credo di essergli stato utile. Ci siamo scambiati tante passioni musicali. Non parlavamo altro che di musica.»

Lucio! di Ron: la tracklist, il tour instore e gli appuntamenti live

Tra i grandi successi di Dalla contenuti nel progetto Lucio! ci sono anche tre brani scritti con Ron completamente riarrangiati, due duetti e una versione speciale di Come è profondo il mare che Cellamare ha ricostruito conservando la voce di Lucio.

Questa la tracklist:

  1. Almeno pensami
  2. 4/3/1943
  3. Tu non mi basti mai
  4. Piazza grande (in duetto con Lucio Dalla)
  5. Henna
  6. Attenti al lupo
  7. Quale allegria
  8. Chissà se lo sai (in duetto con Lucio Dalla)
  9. Futura
  10. Canzone
  11. Cara
  12. Come è profondo il mare

In occasione della pubblicazione di Lucio!, Ron incontra il pubblico durante un tour instore nei seguenti appuntamenti: il 7 marzo al Mondadori Megastore di Milano (Piazza Duomo, 1 – ore 18.00), il 9 marzo al Mondadori Megastore di Bologna (Via M. D’Azeglio 34 – ore 18.00), il 10 marzo al Mondadori Bookstore di Roma (Via Tuscolana, 771 – ore 17.00) e il 12 marzo al Mondadori Bookstore di Napoli (Piazza Vanvitelli, 10/A – ore 18.00).

Quindi, a maggio, sono in calendario due concerti che vorrebbero essere l’apertura per successivi nuovi appuntamenti nei teatri. Ron è atteso il 6 maggio al Teatro dal Verme di Milano e il 7 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli). I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone.it e nei punti vendita abituali.

[amazon_link asins=’B0791XK5XW,B079B8RHM8,B079N8ZCVN,B01AYO9DV8′ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9dd44abf-1f15-11e8-9cce-2da7afbf3343′]