Sanremo 2018 Caso Ermal Meta & Fabrizio Moro: il comunicato Rai e la dichiarazione degli artisti

A tenere banco in questa seconda giornata di Festival a Sanremo sono due nomi e un caso: si tratta di Ermal Meta e Fabrizio Moro, la cui Non mi avete fatto niente è al centro di valutazioni da parte della Commissione Rai. Il brano del duo in gara fra i Campioni 2018 risulta, infatti, avvicinabile nella musica e nel testo al brano Silenzio presentato due anni fa a Sanremo Giovani da Andrea Febo, che ne risulta autore. A lanciare la “bomba” è stato Altrospettacolo.it.

I due artisti – che non hanno mai nascosto di aver rielaborato il pezzo, dichiarando invece tale intervento anche in recenti interviste – si trovano ora a dover fronteggiare una situazione certo poco gradevole per loro.

In conferenza stampa, la Dirigenza Rai ha dichiarato che non si tratterebbe di plagio, quanto piuttosto di autocitazione o campionamento, cosa che il regolamento prevede entro il 30% della durata del brano.

Il pezzo nel complesso, però, risulta depositato in Siae, oltre che oggetto di due performance dal vivo. Che fare? La Rai stessa pare in difficoltà e a pochi minuti dalla seconda serata che prevedeva sul palco Ermal e Fabrizio ha diffuso il seguente comunicato:

In attesa di approfondimenti tuttora in corso sulla vicenda della presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone presentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro [Non mi avete fatto niente, ndr], l‘organizzazione del Festival – d’accordo con il direttore artistico, Claudio Baglioni – ha deciso di rinviare a domani sera l’esibizione dei due artisti, prevista stasera.

Al loro posto – dopo un’estrazione a sorte alla presenza di un notaio – è stato designato Renzo Rubino.

E arriva anche la prima dichiarazione ufficiale congiunta di Meta e Moro che affidano ai social le seguenti parole.

È ora di parlare.
Abbiamo sentito parlare di plagio nei confronti della nostra canzone di Sanremo e il pomo della discordia è una canzone scritta da Andrea Febo (collaboratore storico di Fabrizio) che venne presentata nelle Selezioni di Sanremo giovani di 3 anni fa, venne scartata e MAI commercializzata. Fabrizio, io e Andrea abbiamo mantenuto una parte di quella canzone per non sacrificare qualcosa di bello (cosa che abbiamo raccontato in più interviste) e tutti e tre insieme abbiamo scritto una NUOVA canzone con un significato completamente diverso.
Plagiare significa copiare, ma è ASSURDAMENTE RIDICOLO considerando che Andrea Febo ha scritto con me e Fabrizio/Ermal “Non mi avete fatto niente”.
Inoltre entrambi siamo autori da molti anni e abbiamo scritto molte canzoni contribuendo a diversi successi sia per noi stessi che per gli altri.
Chi ci conosce lo sa.
Quando abbiamo deciso di raccontare uno stato d’animo generale con questa canzone non lo abbiamo fatto per presentarci al Festival, ma per parlare di pace. Siamo molto dispiaciuti di quello che sta accadendo perché non siamo venuti al festival a prendere in giro la gente, ma per abbracciarla.
Siamo sicuri che tutto andrà per il meglio.

Non resta che aspettare gli sviluppi.

[amazon_link asins=’B079B8RHM6,B079N3GLPL,B079N5MKLG’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3fe4af8d-0c3d-11e8-bcb1-af2f915409ce’]