Casa Sanremo Vitality’s: 7 febbraio, omaggi a Bud Spencer, Francesco Nuti e Mia Martini

Casa Sanremo Vitality’s domani, mercoledì 7 febbraio, ricorda tre grandi personaggi della musica e del cinema italiano.

Gli omaggi – Alle ore 15.30 nell’Ivan Graziani Theatre Sarà per… Nuti, un omaggio a Francesco Nuti a 30 anni dalla sua partecipazione al Festival con Sarà per te per presentare in anteprima nazionale il progetto del cortometraggio firmato da Enio Drovandi. Il regista ha immaginato una favola raccontata a un bambino per ripercorrere i 15 anni di carriera dell’attore e regista.

Alle ore 17.00 nel Pino Daniele Theatre la presentazione di Mi Chiamavano Bud, autobiografia in audio di Bud Spencer nella quale il popolare attore racconta la sua vita, la sua carriera e la sua filosofia in prima persona con la sua voce. L’audiobiografia contiene contributi inediti del figlio Giuseppe Pedersoli, eccezionalmente a Casa Sanremo per ricordare il padre.

In serata nella Lounge Sala Mango (ore 19.45), si ricorda un’altra grande interprete della musica italiana, Mia Martini, con Mimì sarà, un evento promosso dall’Associazione Minuetto, con Leda Berté, Vincenzo Adriani e Manuela Savini e la partecipazione speciale di Ivana Spagna e Luisa Corna.

Gli showcase: sul palco della Lounge Beppe Cuva tocca ai Decibel, che al Festival partecipano con il brano Lettera dal Duca che rende omaggio a David Bowie. Dopo di loro, la stessa sera, spazio a Lo Stato Sociale che sul palco dell’Ariston canterà Una vita in vacanz, un’arguta riflessione sul mondo del lavoro di oggi.

[amazon_link asins=’B06XJC5CXH,B078F9K7FQ,B071LM3GFV,B01MY72DNS,B078YX9M8C,B01MYZU6L1′ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bf814a58-0b84-11e8-b792-55b170bdbb68′]