I buoni propositi di Spotify per il 2018 nella campagna pubblicitaria di fine anno

Possono gli ascolti in streaming diventare lo spunto per una campagna pubblicitaria sui buoni propositi per il 2018? È questo che Spotify deve avere pensato ideando la sua lista di impegni per il nuovo anno. Ma non si è accontentata di segnarli in un piccolo elenco privato: ne ha fatto una serie di affissioni in città mettendo al centro artisti e utenti.

E allora ecco comparire in formato maxi una serie di citazioni ispirate alle canzoni che hanno avuto successo nel 2017 proponendo simpatiche idee per il nuovo anno.

Milano e Roma si accendono, cosi, di manifesti e LED che elencheranno gli obiettivi per il 2018 secondo Spotify. Da Vivere senza regole ma anche senza finire nei guai” ispirato alla hit dell’estate Senza Pagare di J-Ax & Fedez a “Farsi largo sui navigli come i tori a Pamplona”, in riferimento al singolo di Fabri Fibra passando per il consiglio romantico “Trovare l’amore (senza fare un casino)” rifacendosi all’artista rivelazione dell’anno, Coez.

Ma Spotify si è ispirata anche alle abitudini di ascolto degli utenti italiani e ne sono buoni propositi come “Approcciare il lunedì mattina con lo stesso entusiasmo delle 62.200 persone che iniziano la settimana ascoltando El Party” oppure “Prendersi cura di sé come le 39.511 persone che hanno creato una playlist chiamata doccia”.

[amazon_link asins=’B0711L7D1W,B06XXTC4MF,B071DW3P5W,B06XHJ9NT8,B076KRBY1X’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’86c0463a-e425-11e7-a8c2-1b5c0ca9f7b6′]