‘Duets – Tutti cantano Cristina’: l’album che consacra Cristina D’Avena traccia per traccia. E qualcosa in più…

Annunciato qualche settimana fa, Duets – Tutti cantano Cristina è sicuramente uno degli album più attesi di questa stagione, e non solo da pubblico affezionato alla cantante.

La Voce dei cartoon italiani, infatti, è amatissima da più di una generazione che ha imparato a conoscerla presto e questo lavoro rappresenta la consacrazione di una carriera che ha all’attivo oltre 700 sigle.

In uscita venerdì 10 novembre, il progetto di Cristina D’Avena costituisce una pietra importante del percorso dell’artista bolognese che ha coinvolto in questo lavoro sedici colleghi della musica.

Da Loredana Bertè a Chiara, da Benji & Fede a Ermal Meta, Emma e Alessio Bernabei, tutti hanno accolto con entusiasmo la proposta di Cristina che, dietro le quinte del Festival di Sanremo 2016 ha iniziato a pensare al progetto.

Caparbia e sognante come tante eroine dei suoi cartoon, la cantante interpreta alcuni dei suoi successi più amati riarrangiati in versioni duetto che spaziano, negli arrangiamenti, dal rap al pop al cantautorato con un’incursione nel reggaeton. Ecco come l’artista ha introdotto l’album durante la conferenza stampa milanese.

Duets – Tutti cantano Cristina: l’album traccia per traccia

Vediamo, traccia per traccia, tutte le sigle di Duets con le dichiarazioni degli artisti coinvolti. Si parte con Pollon, Pollon combinaguai in cui Cristina duetta con J-Ax che firma anche due barre inedite: Ho realizzato un mio sogno perché ho duettato con una delle artiste che mi ha influenzato fin da bambino e che è sicuramente nel DNA musicale di tutti.

La seconda traccia è Nanà Supergirl con Giusy Ferreri che, neo mamma, ha intepretato il brano con grande dolcezza: Sono felicissima di aver preso parte a questo progetto originale. Una grande gioia per me duettare con Cristina.” E si continua con L’incantevole Creamy insieme a Francesca Michielin in arrangiamento fresco e accattivante: “Con l’esperienza di oggi in questo progetto è come se avessi avuto un momento magico, una rivincita nei confronti di me da piccola!”

E poi un classico come Occhi di gatto feat. Loredana Bertè, un duo assolutamente sorprendente che regala anche tanto divertimento: “Sono in un mondo trasversale con la grandissima Cristina D’Avena e per me è stato un grandissimo piacere far parte di questo progetto insieme a lei e ad altri artisti… […] Grazie Cristina di avermi voluta, ti voglio bene!”

Ph. Cr. Luisa Carcavale

Quinta traccia è Kiss me Licia con Baby K in perfetta versione manga: “Ho conosciuto una persona molto dolce ed è stato bellissimo pensare di poter aggiungere delle mie parti ad una hit colossale come Kiss me Licia.Quindi è il turno di Magica, magica Emi (feat. Arisa) in una calda fusione di voci: “Cristina è come se fosse la regina dei bambini, è la Cristina D’Avena nazionale. Io sono cresciuta con le sue canzoni […] È un’emozione strepitosa.”

Ed ecco irrompere Mila e Shiro due cuori nella pallavolo (feat. Annalisa), uno dei brani più conosciuti della discografia di Cristina: “Sono contentissima che Cristina mi abbia chiamata, lei è una grande!” Segue Jem (feat. Emma) per un brano super energico: “È stata un’esperienza pazzesca, lei è una persona squisita e speciale e mi sono sentita a mio agio, mi sono divertita a fare questo salto nel passato con un grande sorriso.”

È un disco per cui ogni brano ha qualcosa di particolare, che fa emergere l’artista ospite oltre a me che le interpreto da una vita.

Non poteva mancare un classicone come I Puffi sanno (feat. Michele Bravi) con una sfumature misteriosa nell’arrangiamento: “È stato incredibile; è come tornare bambini però in musica quindi grazie Cristina per questo regalo, non vedo l’ora sentiate la canzone, spero vi piaccia e..Viva i Puffi!”. La decima traccia è Siamo fatti così (feat. Elio), tra i brani più intergenerazionali in repertorio: “Sono molto fiero di essere stato scelto per cantare in questo disco…non l’ho mai detto nelle interviste ma questo era uno degli ultimi obiettivi che avevo prima di chiudere la mia carriera e quindi, ce l’ho fatta!”

Ph. Cr. Luisa Carcavale

  1. È quasi magia, Johnny! con i La Rua regala un brano fresco e anticonvenzionale: “È stata un’esperienza fantastica, è stato magico e ci siamo divertiti tantissimo! […] Siamo davvero orgogliosi di far parte di questo progetto.” È la rossa Noemi, a duettare in Una spada per Lady Oscar (feat. Noemi): “Sono legatissima al pezzo di Lady Oscar perché, al mio primo compleanno, mia mamma mi ha vestita proprio da Lady Oscar, quindi è un personaggio che ho nel sangue.”

Si continua con Che campioni Holly e Benji (feat. Benji & Fede) che giocano sulle assonanze con il testo: “È stata un’esperienza pazzesca perché siamo cresciuti ascoltando la sigla di Holly e Benji e per noi è un onore partecipare a questo progetto!”

Quattordicesima traccia è Sailor Moon (feat. Chiara) che realizza un sogno: “Sailor Moon..volevo essere lei, e adesso sono qui con Cristina D’Avena che canto la sigla del cartone, ma il problema è che, ancora a trent’anni, vorrei essere Sailor Moon!” Ecco, quindi, Piccoli problemi di cuore in una versione delicatissima e più che riuscita con Ermal Meta“È una canzone che mi piace molto, a me piacciono le canzoni d’amore quindi non potevo che cantare e scegliere questo pezzo. Sono molto contento perché sono un grande fan di Cristina e delle sue canzoni.”

La chiusura è all’insegna di All’arrembaggio! (feat. Alessio Bernabei) che conclude con lo sprint finale: “Sono tornato un po’ bambino e posso dire di aver realizzato un altro dei miei sogni […] per me cantare con Cristina è come cantare con un big della musica internazionale, un’emozione che non si può descrivere. […] Ho cantato nella sigla del mio cartone preferito, non potevo chiedere di più.”

Per tanti artisti presenti, Cristina svela anche con chi avrebbe voluto collaborare ma non è stato possibile, almeno finora. E l’artista già ventila la possibilità di un secondo volume magari con Marco Mengoni, Jovanotti, Laura Pausini Il Volo. In fondo, ogni tanto, i sogni diventano realtà…

Calendario instore

Dal giorno di uscita di Duets (Crioma / Warner Music), Cristina D’Avena si prepara a incontrare i fan in una serie di appuntamenti instore. Ecco le date:

  • Venerdì 10 novembre – Milano, Mondadori Duomo h. 18,30
  • Sabato 11 novembre – Torino, Outlet Village h.18.00
  • Domenica 12 novembre – Bellinzago Lombardo, Unieuro cc La corte Lombarda h.14.30
  • Lunedì 13 novembre – Marghera, MediaWorld CC Nave de Vero h. 17.00
  • Martedì 14 novembre – Firenze, Hard Rock Caffè h.18.30
  • Mercoledì 15 novembre – Roma, Discoteca Laziale h.18.00
  • Giovedì 16 novembre – Bologna, Feltrinelli Piazza Ravegnana h.18.00.

[amazon_link asins=’B076QSGRQH,B01ICDZVK0,B016LJCE1Q,B00P8EBMHS’ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’510ad272-c3ff-11e7-9b3a-e93001e30607′]

Un pensiero su “‘Duets – Tutti cantano Cristina’: l’album che consacra Cristina D’Avena traccia per traccia. E qualcosa in più…

I commenti sono chiusi.