Le tre rose di Eva: anticipazioni quarta stagione su Canale 5 con il ritorno di Anna Safroncik

Torna, con la quarta stagione la fiction Endemol Shine Italy per Mediaset Le tre rose di Eva, in onda domenica 5 novembre e poi ogni giovedì dal 9 novembre in prima serata su Canale 5. La storia di Villalba riparte da dove si era interrotta con un grande e inatteso ritorno: sono trascorsi due anni senza Aurora (Anna Safroncik), colpita da un proiettile, e Alessandro (Roberto Farnesi) con le sorelle Taviani – Tessa (Giorgia Wurth) e Marzia (Karin Proia) –  hanno sofferto a lungo.

Ma ecco che accade l’impensabile – un po’ inverosimile, ma tant’è -: Aurora è viva e sta per fare ritorno a casa. Cosa succederà nelle dieci nuove puntate con la regia di Raffaele Mertes, tra nuove e e vecchie passioni?

Le tre rose di Eva: la trama della quarta stagione

Due anni sono trascorsi senza la bella Aurora e a causa di una terribile alluvione le vigne di Villalba sono rimaste sommerse dall’acqua. Anche la tenuta delle sorelle Taviani così come la residenza di Primaluce sono state danneggiate segnando profondamente le vite di Alessandro, Tessa, Marzia e della piccola Eva. Proprio Alessandro punta il dito contro la famiglia Astori, convinto che ci siano proprio loro dietro la distruzione della diga che ha allagato la zona.

La rabbia non si frena e Alessandro aggredisce Ivan Asori (Danilo Brugia) che, in circostanze misteriose, viene poi trovato morto. Solo la testimonianza di Tessa riesce a scagionare il protagonista dalle accuse di omicidio. Ma la famiglia Astori – new entry della serie – resta convinta del suo coinvolgimento nell’assassinio ed è decisa a vendicare il giovane ucciso.

Primo fra tutti Fabio Astori (Fabio Fulco) e con lui i genitori Lea (Daniela Poggi), Carlo (Corrado Tedeschi), la sorella Fiamma (Gloria Radulescu) e la cognata Lucrezia (Laura Torrisi). Il primo passo della vendetta si compie con l’acquista di casa Taviani, per costringere Tessa a ritrattare la sua dichiarazione, ma inutilmente.

Mentre tutti gli sforzi sono concentrati nel rimettersi in piedi dopo la catastrofe naturale, come risvegliata da un lungo sonno, riappare Aurora. Il proiettile partito dalla pistola di Isabella (Sara Zanier), con la complicità di Edoardo Monforte (Luca Capuano), non l’aveva uccisa. Dopo la gioia iniziale subentrano le preoccupazioni e soprattutto una domanda: dove è stata Aurora in quei mesi?

Ma la ragazza non sa rispondere, ha ricordi vaghi e confusi e sembra non rendersi conto del tempo passato. Decisa a riprendersi ciò che è suo e a scoprire la verità, Aurora riprende il suo posto a Villalba e inizia lo scontro con gli Astori.

La fotogallery: conferme e new entry nel cast

Odio, amore, vendette e passioni si infittiscono grazie anche ai nuovi ingressi come quello della misteriosa Cristina Rontal (Anna Favella) e Lucia (Antonietta Bello), che sembra essere in possesso di informazioni cruciali per Aurora, Tessa e Marzia.

Nel cast tornano anche Euridice Axen, nei panni di Veronica Torre,  socia e compagna di Edoardo Monforte (Luca Capuano), impegnato nella corsa a diventare primo cittadino di Villalba, Licia Nunez, nei panni di Elena Monforte e Giulio Pampiglione nel ruolo di Antonio Mancini. Tra i momenti clou quello della rivelazione di chi sia davvero il padre di Tessa e Marzia Taviani.

[amazon_link asins=’8898384157,889838498X,B00V6Y061C,B00J9BOYT4′ template=’ProductCarousel’ store=’musicaetv-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b402b34d-c15b-11e7-87dc-0bf832aeb549′]