Intervista a Valeria Altobelli: “Tale e Quale Show è un sogno, Carlo Conti è un professionista incredibile”

Abbiamo intervistato una delle protagoniste di Tale e Quale Show 2017, la showgirl e conduttrice Valeria Altobelli, conosciuta al grande pubblico grazie alla trasmissione Forum e per avere lavorato come inviata alla trasmissione Top. Valeria Altobelli è una delle sorprese del popolare show del venerdì sera di Rai1, che nella puntata di ieri sera si è classificata al quarto posto con il brano Beautiful That Way di Noa. Di seguito l’intervista completa che ci ha rilasciato.

Tanti anni a Forum in Mediaset, poi l’approdo a Top come inviata su Rai 1 ed oggi Tale e quale show.
Tre percorsi totalmente diversi, ma che hanno in comune la serietà e lo spessore dei contenuti e del programma in genere. Durante l’esperienza di Forum ho potuto tirare fuori dal cilindro magico; del bagaglio culturale che ho capitalizzato negli anni, la parte seria e da studentessa di Giurisprudenza.

A Top, ho avuto la fortuna di lavorare con un professionista ed un grande uomo come Angelo Mellone, grazie al quale ho avuto la possibilità di tuffarmi nel mondo delle tendenze, del made in Italy e del lifestyle.

E poi è arrivato il coronamento di un sogno… Tale e quale show con Carlo Conti, professionista incredibile ed attento, che mi onoro di aver incontrato nel mio percorso. Io amo cantare e questo programma mi permette di farlo a 360 gradi.

A metà percorso si possono tirare le somme?
Credo che sia presto per tirare le somme.. Sono ancora avvolta nella bolla della magia di questo programma e, per ora, sono concentrata e focalizzata sul mio percorso attuale. Le settimane volano, credetemi.. Non si fa in tempo ad entrare in un personaggio, nelle sue movenze, nella sua psiche, nel suo timbro, nel suo atteggiamento sul palco e con il pubblico, che lo si deve abbandonare per passare ad un nuovo diversissimo personaggio. A livello emotivo è un lavoro pazzesco, incredibile! Ogni artista ti ruba un pezzetto di anima e di cuore. Staccare quelle protesi il venerdì notte significa, metaforicamente, staccarsi da una artista che è una donna come te e che ha un mondo interiore unico, speciale, da cui difficilmente ti staccherai così repentinamente.

Quale è stato il personaggio più difficile da imitare?
Sicuramente il personaggio più complesso e difficile da imitare è stata Withney Houston. Il ricordo di questa cantante mi lega profondamente a mio padre e alla mia adolescenza..

Con chi dei tuoi colleghi hai legato maggiormente?
Sono molti i colleghi con cui ho legato, ciascuno per un motivo particolare. Con alcuni di loro c’era già una conoscenza pregressa, con altri una amicizia profonda, come nel caso di Dario Bandiera e Piero Mazzocchetti. Ho scoperto persone meravigliose, come Edy Angelillo e Donatella Rettore, donne straordinarie e sensibili in una maniera disarmante. Io, per carattere, nonostante non sia loro coetanea, tendo a legare con persone più grandi di me! Ma, credetemi, il rapporto è splendido con tutti.

Quale personaggio ti piacerebbe imitare?
Per formazione, per cultura e per amore personale, mi piacerebbe interpretare delle cantautrici italiane ed internazionali, magari suonando i loro strumenti! Mi affido moltissimo alla squadra eccellente di autori che lavora assiduamente e con risultati eccellenti ormai da sette edizioni per la riuscita di questo meraviglioso show! Soprattutto mi affido alla mia coach vocale, Daniela Dada Loi, che riesce a vedere nella mia voce e nelle mie potenzialità cose che io non avrei mai neppure immaginato! Caso esemplare quello di Fiorella Mannoia!

Com’è lavorare con Carlo Conti?
Carlo Conti è un professionista davvero incredibile! Ha dei tempi ed una onniscienza a livello di supervisione del programma che sono assolutamente stupefacenti! E’ sempre presente nelle prove, dialoga con il pubblico in diretta, è di una gentilezza e disponibilità unica con noi concorrenti. Ha una squadra di lavoro serissima: persone dedicate al lavoro e al programma, che entrano nelle salette di prova durante la settimana per capire a che punto è ognuno di noi. E’ incredibile e lusinghiero ricevere queste attenzioni!

Dopo Tale e Quale Show? I tuoi progetti? Possiamo parlarne?
La verità? Ancora nessun progetto concreto. Sono così concentrata e felice in questa “prigione dorata” che spero di svegliarmi il più tardi possibile da questo splendido sogno.. Tanti amici che hanno partecipato a Tale e quale show mi parlano del “salto nel vuoto” dopo un programma così bello e magico.. Io spero di continuare a sognare dopo questa opportunità grandissima che mi è stata concessa!