Quarto Grado, 29 settembre 2017: novità su Noemi Durini e omicidio Lorys Stival

Nuovo appuntamento, venerdì 29 settembre, alle 21:15 su Retequattro, con Quarto Grado. Conduce la trasmissione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

In primo piano, tutti gli sviluppi sul delitto di Noemi Durini, la ragazza sedicenne, uccisa dal fidanzato reo confesso Lucio di 17 anni. Gli inquirenti continuano a indagare per accertare se ci sono eventuali complicità e delineare i contorni di una storia che ha ancora degli aspetti oscuri.

La trasmissione a cura di Siria Magri, inoltre, riaccende i riflettori sul caso di Lorys Stival, il bambino di 8 anni ucciso a Santa Croce Camerina il 29 novembre 2014.

Veronica Panarello è stata già condannata in primo grado a 30 anni di reclusione per omicidio premeditato e per occultamento di cadavere.

Martedì 3 ottobre, la donna tornerà in Aula per la seconda udienza del processo di appello: in questa occasione si conoscerà la decisione della Corte sulla richiesta della difesa di una nuova perizia psichiatrica e di un confronto  tra la sua assistita e il suocero, indicato dalla Panarello come suo amante e autore dell’infanticidio.