I vincitori delle Targhe Tenco 2017, la premiazione al Teatro Ariston di Sanremo

[COMUNICATO STAMPA] Claudio Lolli, Brunori SAS, Lastanzadigreta, Ginevra di MarcoCanio Loguercio e Alessandro D’Alessandro sono i vincitori delle Targhe Tenco 2017, il riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno trascorso. Gli artisti e i progetti discografici sono stati votati dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti e critici musicali tra una rosa di finalisti.

club_tenco

Il cantautore, poeta e scrittore, Claudio Lolli con l’album Il grande freddo (etichetta La Tempesta Dischi) si aggiudica la Targa Tenco per il Disco in assolutoBrunori SAS con la canzone La verità (Dario Brunori) è il vincitore della Targa per la Miglior Canzone, che, ricordiamo, va agli autori dei brani e non agli interpreti.  Per la sezione Opera Prima la vittoria è andata al collettivo Lastanzadigreta con Creature selvagge (Sciopero Records) mentre per la targa Miglior album in dialetto i più votati sono stati Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro con il napoletano “sussurrato” di Canti, Ballate e ipocondrie d’ammore.

Ginevra di Marco con La rubia canta la negra (Audioglobe) è risultata, infine, la più apprezzata per la categoria Interpreti di canzoni non proprie. Le Targhe verranno consegnate nell’ambito della Rassegna della Canzone d’Autore (Premio Tenco 2017) organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria e Royal Hotel, in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 19 al 21 ottobre.