Dalla super hit ‘All Night’ al nuovo album ‘The Burning Spider’, Parov Stelar reinventa lo swing. Recensione

Sulle sue note trascinanti ha cantato anche Mina durante la messa in onda degli spot Tim Fibra nella settimana sanremese e ora, dopo il successo di All Night e The Princess, Parov Stelar ha pubblicato il nuovo album The Burning Spider (Warner Music). Le nove tracce – dodici nella versione special – sono un inno moderno allo swing, con una componente elettronica che dà una bella spolverata a un genere che il dj e musicista austriaco ha riportato in auge a livello internazionale.

COVER NEW DIGITAL parov stelar

Dal primo all’ultimo brano, l’ascolto del disco riesce, contemporaneamente, a far assaporare stralci di un suono lontano, le atmosfere blues e jazz di qualche decennio addietro e soprattutto i fiati che tanto hanno segnato lo swing. Eppure non c’è nostalgia o malinconia, tutt’altro: campionamenti, voci e beat proiettano le produzioni di Stelar negli Anni Duemila o, forse, meglio ancora in una dimensione senza tempo.

The Burning Spider è certo un disco su cui si balla facilmente ma è anche un progetto che si fa ascoltare con attenzione, tra sfumature vintage e contemporaneità che sono la firma riconoscibile del talento mitteleuropeo. A contribuire alle suggestioni musicali anche le voci che Stelar ha chiamato nell’album, da Muddy Waters a Lightnin’ Hopkins, da Lilja Bloom fino ad Anduze.

Il musicista padre dell’electro swing è atteso in Italia durante l’estate, in occasione di due concerti: 14 luglioGrugliasco (TO), Gruvillage e 30 luglioTarvisio (UD), No Borders Music Festival. Di seguito la tracklist ufficiale di The Burning Spider con tutti i featuring: CD 1. The Burning Spider ft. Lightnin Hopkins, 2. Step Two ft. Lilja Bloom, 3. Soul Fever Blues ft. Muddy Waters, 4. Everything Of My Heart, 5. My Man ft. Lightnin Hopkins, 6. All Grown Uo ft. Anduze, 7. Mama Talking ft. Stuff Smith, 8. State Of The Union ft. Anduze, 9. Beauty Mark ft. Anduze // Elektroswing Special: 10. Cuba Libre ft. Mildred Bailey, 11. Black Coffee ft. Wingy Manone, 12. The Ride.