Esce il 24 marzo l’album jazz ‘Hard Playing’ di Paolo Jannacci. Nel cofanetto un DVD dedicato al padre

È in uscita, a quattro anni dal precedente progetto, Hard Playing (Ala Bianca Records / Warner Music), nuovo album di Paolo Jannacci contenente brani jazz originali e due cover. Si tratta di un album fortemente voluto dal musicista, che ha composto e prodotto le tracce suonate da un quartetto inedito; tra i ranghi, insieme a Jannacci al pianoforte, ci sono Stefano Bagnoli (batteria), Marco Ricci (contrabbasso e Daniele Moretto (tromba).

Hard Playing viene reso disponibile in formato digipack e contiene anche il DVD dello spettacolo teatrale In Concerto con Enzo dedicato al padre Enzo con la registrazione di un’unica messa in scena. Nei filmati artisti e colleghi quali Paolo Tomelleri, Sergio Farina e J-Ax regalano il proprio omaggio al cantautore milanese.

jannacci hard playing

«Riguardo a Hard Playing posso dirvi che racconta la mia voglia di suonare, con il mio gruppo di lavoro preferito e indissolubile – racconta Paolo Jannacci – Essere ancora una volta nella musica, essere ancora una volta nella mischia e sperimentare nuovi confini artistici. Il lavoro è stato tanto, complesso e difficile (specialmente per il dvd!) ma anche divertente, vitale e sincero. Suoniamo tutti come matti! Sia nel Cd che nel Dvd e spero che questa energia trapeli e renda felice chiunque schiacci play»

Di seguito la tracklist di Hard Playing: 1. Flux, 2. Troppo Smog, 3. Comfort Zone, 4. You Must Believe in Spring (cover del brano di Alan Bergman, Marilyn Bergman, Jacques Demy, Michel Legrand), 5. On Cue6. Hard Playing, 7. Who Can I Turn To (cover del brano di Leslie Bricusse e Anthony Newley), 8. Solaris, 9. Streets of New York.