‘Tutta colpa mia’: un album tra contemporaneità e gusto rétro. Ed Elodie si gode l’abbraccio dei fan

Quello di Elodie è stato un Sanremo all’insegna del garbo, dell’eleganza innata e della personalità. Ma è stato anche un Festival della responsabilità. Quella per il palco e la sua tradizione, quella per se stessa alla vigilia di un passo importante quale il secondo album di una carriera agi esordi e quello per la canzone, scritta tra gli altri dai suoi produttori Emma Marrone e Luca Mattioni.

E sulla giovane artista si sono concentrate – più o meno consapevolmente – le attese non solo del proprio pubblico ma anche di quello ereditato dall’amica e collega. Difficile sottrarsi al confronto con l’artista salentina che l’ha fatta entrare nella propria squadra e da questo faccia a faccia musicale Elodie esce con un profilo artistico ben delineato e riconoscibile.

Elodie-Di-Patrizi-Sanremo

All’Ariston la ventisettenne dai capelli rosa è andata confermando di sera in sera voce e capacità interpretativa, entrando a mano a mano nella canzone con atteggiamento pieno di rispetto, dimenticando la cornice emotiva del festival per immergersi in un testo che sa di consapevolezza (qui la nostra recente intervista). E la performance è andata acquisendo sempre più credibilità. Tutta colpa mia è anche il titolo al progetto di Elodie uscito il 17 febbraio per Universal Music, un album suonato e registrato in presa diretta in cui la modernità si tinge di atmosfere musicali rétro grazie al suono di strumenti vintage.

Il disco contiene tredici tracce, dalla ballad acustica a brani up-tempo, in cui compaiono anche svariate collaborazioni: oltre al featuring con Zibba in Amarsi basterà, a firmare i pezzi sono – tra gli altri – Federica Abbate, Amara, Roberto Angelini, Giovanni Caccamo, Federica Camba, Emma, Dario Faini, Jack Jaselli ed Ermal Meta. Di seguito la tracklist dell’album Tutta colpa mia (Universal Music): 1. Tutta colpa mia, 2. Amarsi basterà, 3. Fine, 4. Semplice, 5. Sono pazza di te, 6. Verrà da sé, 7. La mia strada verso il sole, 8. La differenza, 9. Giorni bellissimi, 10. La gelosia, 11. Una favola non è, 12. La cosa che rimane, 13. La verità.

Ph. Credit: Pamela Rovaris

Ph. Credit: Pamela Rovaris

In attesa del debutto live sul palco dell’Alcatraz a Milano il prossimo 26 aprile (biglietti sul sito TicketOne e nelle prevendite abituali / info: fepgroup.it), Elodie si gode l’affetto del pubblico in occasione degli incontri instore. Queste le prossime date: FEBBRAIO 20 febbraioRoma, Discoteca Laziale; 21 febbraioGiugliano, Parco Commerciale Auchan Giugliano; 22 febbraio Pomigliano, La Feltrinelli; 23 febbraio – Bari, La Feltrinelli; 24 febbraio Lecce, La Feltrinelli; 25 febbraioPorto Sant’Elpidio; 26 febbraio Perugia, Centro Commerciale Quasar Village e Terni, Centro Commerciale Cospea; 27 febbraioPescara, La Feltrinelli.

MARZO 1 marzoBologna, Mondadori Megastore;  3 marzo Padova, Centro Commerciale Ipercity; 4 marzoSiracusa, Mondadori Bookstore e Catania, Centro Commerciale Sicilia; 5 marzo Messina, La Feltrinelli e Palermo, La Feltrinelli; 6 marzo Monza, La Feltrinelli e Brescia, Mondadori Megastore c/o Centro Commerciale Freccia Rossa; 7 marzoStezzano, Mediaworld c/o Centro Commerciale Le Due Torri; 8 marzoCagliari, La Feltrinelli; 14 marzoLatina, La Feltrinelli; 15 marzoNola, Mondadori del Centro Commerciale Vulcano Buono; 16 marzoCatanzaro, Centro Commerciale Due Mari; 17 marzoCosenza, Mediaworld c/o Centro Commerciale Metropolis; 19 marzoModena, Centro Commerciale La Rotonda.