‘Good Vibrations – live for re-construction’: evento solidale ai Magazzini Generali con Daiana Lou, L.A., Dumfound e Boosta

La serata infrasettimanale dei Magazzini Generali a Milano si tinge di solidarietà. Mercoledì 22 febbraio, infatti, ad animare la nota venue lombarda è il progetto tutto italiano Good Vibrations – live for re-construction, nato grazie alla volontà di professionisti che si sono messi al servizio dei più bisognosi nelle zone del Centro Italia devastate dai recenti sismi. Portatori sani di “vibrazioni positive” questi giovani hanno dato vita a una serie di manifestazioni con lo scopo di raccogliere fondi da destinare ai terremotati.

DEF magazzini good vibrations

Ovviamente, la musica non poteva fare venir meno il proprio appoggio, con un sostegno concreto a partire dalla partecipazione completamente gratuita degli artisti coinvolti. Aprono la serata (dalle 21) i Daiana Lou, band di X Factor 2016 che si è dichiarata entusiasta di dare il proprio contributo. Cambio in corsa alle 22:15 con gli iberici L.A. e, dalle 23:30, con i Dumfound (Lorenzo Marsili e Tommaso Marconi) per lasciare poi spazio al fondatore dei Subsonica Davide “Boosta” Dileo.

I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita su TicketOne o acquistabili in loco e l’intero incasso viene devoluto in beneficenza a sostegno dei comuni colpiti dal terremoto (Apertura porte ore 20:30 / Ingresso €16). L’iniziativa gode del patrocinio del CISOM di Milano e del Comune di Muccia con la partnership di UNESCO Giovani che per l’occasione presenta il progetto Box 336 am per la realizzazione di container sociali e culturali.