Salto tra i Campioni per Francesco Gabbani, alla 67a edizione del Festival con ‘Occidentali’s karma’

Il 2016 è stato per Francesco Gabbani l’anno della svolta artistica, iniziata con la vittoria della sua Amen nella Sezione delle Nuove Proposte al Festival di Sanremo e chiusasi con la conferma della partecipazione tra i Campioni nell’edizione 2017. Il cantautore (ri)sale, infatti, sul palco dell’Ariston con Occidentali’s karma, brano scritto insieme al fratello Filippo Gabbani, a Fabio Ilacqua e a Luca Chiaravalli.

Il brano approda nelle radio, sulle piattaforme digitali e su youtube dopo l’esibizione sul palco dell’Ariston e sarà contenuto nel nuovo disco in uscita, a fine aprile, per BMG Rights Management (Italy). Il singolo esce anche in una edizione 45giri colorata limitata e numerata (1000 copie).

gabbani 2

«Dire che sono emozionato è probabilmente banale ma è la pura verità – ha dichiarato Gabbani – Poter avere la possibilità di portare nuovamente la mia musica sul palco più importante della tradizione della musica italiana è motivo di orgoglio e di grande entusiasmo. La mia gratitudine va a tutti voi che, supportandomi in questo anno passato, avete accreditato il senso della mia musica e ringrazio Carlo Conti per averlo notato».

Negli ultimi 24 mesi l’artista ha aperto i concerti di numerosi big – da Anastacia a Francesco Renga -, ha pubblicato l’album Eternamente ora (BMG Rights Management) e ha firmato il brano Il bambino col fucile per l’album Le migliori di MinaCelentano. Infine, Gabbani ha posto la propria firma ai temi della colonna sonora originale del film Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi la cui canzone portante è Foglie al gelo, in radio dal 9 dicembre scorso.