‘Avrai’ di Claudio Baglioni in mondovisione con Rai Italia. Il concerto, gli ospiti e l’incontro col Papa

Claudio Baglioni ha presentato ufficialmente Avrai, il concerto benefico che lo vede protagonista in Vaticano a sostegno di due progetti per i bambini di Bangui (Repubblica Centrafricana) e del Centro Italia – qui maggiori informazioni – e che viene eccezionalmente trasmesso in diretta su Rai 1 dalle ore 20.40 in mondovisione attraverso Rai Italia e tramite le emittenti televisive cattoliche collegate con il CTV. L’evento approda, inoltre, in radio con una diretta mondiale a reti unificate da Radio Vaticana, RTL102.5 e Radio Zeta l’Italiana.

Ad accogliere la speciale raccolta fondi è il cuore di Roma, l’Aula Paolo VI in Città del Vaticano che si fregia del titolo di più grande auditorium del mondo, dove a pochi giorni dal Natale risuonano le noti di uno dei maggiori artisti italiani. Da sempre sensibile verso i più deboli, Baglioni si mette al servizio di progetti solidali in occasione di alcune ricorrenze che meritano di essere celebrate.

La serata (già sold out), infatti, in collaborazione con Fondazione O’scia’ Onlus festeggia il 200° anniversario del Corpo della Gendarmeria Vaticana e gli 80 anni di Papa Francesco. Proprio nella giornata di mercoledì 14 dicembre 2016 Claudio e il suo team sono stati accolti in udienza privata dal Pontefice, al quale hanno illustrato il progetto e consegnato i primi 500mila euro raccolti per i bambini di Bangui e del Centro Italia.

Sul palco della Sala Paolo VI si alternano le più belle canzoni di Natale interpretate da Baglioni insieme al suo gruppo di dieci elementi tra musicisti e vocalist oltre che accompagnato da un’orchestra sinfonica di settanta elementi e dal coro Giuseppe Verdi di Roma.

Molti gli ospiti che intervengono: Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff. Alternati alle loro parole, anche le testimonianze di Don Riccardo Agresti, Lucia Annibali, Pietro Bartòlo ed Erri De Luca. L’intera serata è prodotta da F&P Group con il sostegno i Siae e Poste italiane; la regia è a cura di Duccio Forzano.