‘E non mi dire’: nel nuovo singolo di Silver i sentimenti corrono dalla delusione alla speranza

E non mi dire che ti sembra banale, / è solo una ruota che continua a girare / e non ti lamentare se ti farà male, / è solamente quello che ti porta a sognare. Si muove così, lungo il sottile filo che divide speranza e struggimento, verità e illusione, E non mi dire, il nuovo singolo che Silver porta in radio (dal 24 ottobre) dal suo ultimo, omonimo, album. A firmarlo sono lo stesso Silvio insieme a Paolo Battaglino con cui ha cucito un pezzo fin dall’inizio con un sapore dolceamaro.

SILVER

Dopo la spensieratezza e le note colorate dell’amore cantato nei brani Esco tutti i giorni e Tutto diverso, le rime di E non mi dire infondono in chi le ascolta un sentimento ben diverso, quasi malinconico. L’atmosfera sonora si fa più raccolta e intima, per lasciare che le parole non corrano via leggere ma si fermino aleggiando in una riflessione sincera per quanto istantanea come quella che una canzone riesce a ispirare.

Ma di passeggero sembra non esserci proprio nulla nel tormento che nasce dall’incomunicabilità maturata in un rapporto per il quale il tempo non lenisce le ferite. La stanza sigillata, i pensieri che non demordono, la tentazione di scrivere per evitare di cedere a quella di chiamare: questa la situazione che anima le riflessioni di Silver.

silver_officialfoto2

Quando i conti iniziano a non tornare più, i rimpianti prendono il sopravvento e il senso di inadeguatezza rende impotenti non resta che vivere il presente senza perdere la convinzione che, in fondo, nella ciclicità degli eventi, anche il sogno di sempre esiste ancora. E, allora, non rimane che scriverne per crederci un po’ di più.