David Garrett: concerti in Italia con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e l’Orchestra di Basilea

Ha una carriera di oltre vent’anni e ha rivoluzionato il linguaggio della musica classica contaminandolo con pop, rock e rhythm-and-blues: parliamo di David Garrett che a febbraio 2017 è atteso in Italia con una serie di nuovi concerti dopo quelli nel 2016 con l’Orchestra del Teatro Comunale di Genova e l’Orche’stra di Santa Cecilia. Con il nuovo anno, infatti, il violinista torna a suonare con l’Orchestra Nazionale della Rai di Torino mentre nel 2018 è previsto il ritorno alla Scala di Milano con la direzione di Riccardo Chailly.

david garrett 2016

Il primo appuntamento è il prossimo 28 febbraio all’Auditorium Rai di Torino dove Garrett sarà diretto dal Meastro Ryan McAdams e accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai su musiche di Giuseppe Tartini, Vittorio Monti, Niccolò Paganini, Johann Strauss, Leonard Bernstein, Jacques Offenbach, Georges Bizet. Il 2 e 3 marzo, medesima location, ma cambio di programma e toccherà a Wolfgang Amadeus Mozart (Don Giovanni KV 527 Ouverture), Peter Tchaikovsky (Concert for Violin & Orchestra op. 35), Igor Stravinskij (Symphony in three movements) e Maurice Ravel (Boléro). Lo stesso concerto sarà portato anche presso il Teatro Municipale di Piacenza il 4 marzo.

Dopo alcune tappe oltralpe, Garrett torna in Italia insieme all’Orchestra Sinfonica di Basilea del Mestro Dennis Russell Davies con Sinfonie Nr. 4 in f-Moll op. 36 di Peter Tschaikovsky e Konzert für Violine und Orchester D-Dur op. 35 di Peter Tschaikovsky. Queste le date: 24 marzoPavia / Teatro Fraschini e 26 marzoPadova / Gran Teatro Geox. Tutte le info sulle prevendite al sito ufficiale del musicista.