Settemila chilometri in Centro America, missioni, dirette streaming e un nuovo spin-off. Riparte ‘Pechino Express’

Il viaggio di Pechino Express riprende oltreoceano, al via da Bogotá con meta finale di stagione a Città del Messico alla scoperta delle civiltà perdute. In onda da lunedì 12 settembre su RaiDue ogni lunedì alle 21.10 (per dieci puntate) l’adventure game di Magnolia più amato della tv annuncia tante novità e qualche conferma, a partire dal gran cerimoniere Costantino della Gherardesca, colonna portante alla conduzione del programma.

Con l’ironia, il sarcasmo e quella punta di divertito sadismo che ne caratterizza lo stile – amatissimo anche sui social –, Costantino guiderà le otto le coppie in sfida on the road attraverso i territori di Colombia, Guatemala e Messico dove i concorrenti sono chiamati ad affrontare prove, missioni e punizioni pur di arrivare prime a toccare la bandiera rossa di Pechino Express.

echino-express-2016-viaggio-nelle-civilta-perdute

«È il programma ideale per il principio di servizio pubblico per almeno sei motivi. – ha dichiarato il Direttore di RaiDue Ilaria Dallatana in conferenza stampa – Innanzitutto, è innovativo perché è il primo reality itinerante fuori da studi televisivi e questo è un primato ineguagliato. In secondo luogo, è una production value che viene restituita al telespettatore. Poi, fa viaggiare lontano e per davvero, cosicché lo spettatore non resta indifferente. È divertente ma richiede attenzione e curiosità: non è un divertimento gratuito fine a se stesso. Infine, è poliedrico con diverse chiavi di lettura, sfugge ai cliché e non è un programma di nicchia ma ha un’estensione e una partecipazione social molto ampia.»

La grande novità 2016 è l’avvio del nuovo spin-off Pechino Addicted, in onda da lunedì a venerdì su Rai4 alle 20.35 dal 19 settembre (qui tutti i dettagli e le dichiarazioni dalla conferenza stampa). Protagonisti i vincitori dello scorso anno, gli #ANTIPODI Andrea Pinna e Roberto Bertolini, incapaci di rassegnarsi a guardare il programma dal divano di casa. Grazie alla striscia quotidiana e a una serie di dirette streaming durante la messa in onda del lunedì, la presenza digital dello show è destinata a essere ulteriormente rafforzata.

Costantino, come introdurrebbe questa edizione 2016?
È l’edizione più divertente e forse più cattiva della storia del programma, sia per il cast sia per le trovate degli autori. Quest’anno abbiamo voluto iniziare con qualcosa di innovativo mischiando i codici con una parodia dei reality anni 2000 registrata negli studi di Caracol TV a Bogotá.

pechino-express-2016

Ph. Ufficio Stampa RAI

In che senso sarà l’edizione più cattiva?
C’è una regola non detta della TV: se un programma ha in cast gente non famosa non puoi imporle prove cattive, mentre ai famosi puoi fare qualsiasi cosa. Il pubblico di Pechino ama, infatti, vederli in prove molto difficili, quindi quest’anno ci saranno le prove più difficili della storia del programma.

Quali sono state le tappe più faticose?
In quest’edizione il terreno è meno difficile dell’anno scorso, quindi i nostri sadici autori hanno dovuto creare prove più difficili. E poi ci sarà la giungla di Apocalypto… a un certo punto rivivremo le scene del film!

Quanto sono durate le riprese e quanto tempo ha richiesto il montaggio delle puntate?
Le riprese sono state fatte durante l’estate in poco meno di due mesi mentre il montaggio è ancora in corso.

E chi sarà la vera “star di quest’anno?
Siamo entusiasti di avere due personaggi che abbiamo cercato per anni: Lory Del Santo è una rockstar incredibile, che può uscire bene da un reality come questo. Diciamo che gli USA hanno Janis Joplin noi abbiamo Lory Del Santo. Per quanto riguarda Tina Cipollari, lei non l’abbiamo mai vista fuori da uno studio TV; è una diva, è simpaticissima e super prepotente, quindi ancora più simpatica. Ma in questa edizione nascerà una vera star: Silvia Farina la non famosa di quest’anno. Ha una presenza scenica magnetica, il nuovo Mike Bongiorno. Mi ha sorpreso in positivo, ha bisogno di tutto il vostro sostegno…

Ecco le coppie in gara a Pechino Express 2016: Lory Del Santo con Marco Cucolo (gli #INNAMORATI), Tina Cipollari e Simone Di Matteo (gli #SPOSTATI), Benedetta Mazza e Raffaella Modugno (le #NATURALI), Francesco Sarcina e Clizia Incorvaia (i #CONIUGI), Diego Passoni e Cristina Bugatty (i #CONTRIBUENTI), Alessandro Tenace e Alessio Stigliano (i #SOCIALISTI), Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga (gli #EMILIANI), Silvia Farina e Marco Cubeddu (gli #ESTRANEI).