Goa Boa Festival: all’Arena del Mare attesi Afterhours, Max Gazzè, Bluebeaters, Joan Thiele

S’inaugura venerdì 8 luglio la nuova edizione del Goa Boa Festival, rassegna musical-culturale estiva che si svolge nel cuore di Genova presso l’Arena del Mare del Porto Antico. La città ligure si prepara, dunque, ad accogliere per tutto il mese di luglio artisti ed eventi su ben due palchi; accanto al main stage, infatti, per il terzo anno consecutivo torna ilLustro a Goa~Boa, spazio che ospita live events con protagonisti del mondo del fumetto o dell’illustrazione impegnati in performance dalla forte componente grafica supportate da proiezioni, mostre e dj set.

Ad aprire la rassegna genovese sono gli Afterhours, attesi sul palco proprio venerdì 8 luglio per presentare dal vivo in anteprima il loro ultimo album di inediti Folfiri o Folfox (Universal Music) prima di partire ufficialmente con la tournée estiva. Ma la band di Manuel Agnelli è solo la prima a calcare un palco che, nelle settimane più calde dell’anno, vedrà alternarsi alcuni degli artisti più interessanti della scena musicale attuale.

Goa Boa

Questo il calendario del Goa Boa Festival 2016: 8 luglio Afterhours / OD Fulmine; 13 luglio Club Cheval / Calcutta / Cosmo / Ex-Otago Dj Set; 14 luglio Alborosie / The Bluebeaters / Escobar; 15 luglio SBCR Dj Set (Bloody Beetroots) / Salmo / Heymoonshaker / IZI; 16 luglio Tiga / Max Gazzè / Petrina / Joan Thiele; 17 luglio Festa per Lo sciopero del sole Bandabardò / Pagliaccio / Dj Pravda. Per ilLustro a Goa~Boa sono attesi Resli Tale (13 luglio), Spugna (14 luglio), Andrea Settimo (15 luglio), Veronica Veci Carratello (16 luglio) e Rebigo (17 luglio).

Lo spazio tra i due palchi ospita il GB Village, area dedicata a giovani artisti creativi, alla sharing economy, alle associazioni studentesche e a chi si occupa di valorizzazione del territorio; uno stage dedicato è riservato agli artisti emergenti.