Viaggio sulla luna e ritorno: esce ‘Monster Moon’, il nuovo album di inediti di Jack Jaselli

Ha il sapore di casa e insieme un gusto lontano il nuovo album di Jack Jaselli, Monster Moon, in uscita il 6 maggio per Universal Music Italia. Sarà perché nato tra Milano e Los Angeles (dove è stato registrato lo scorso luglio, prodotto e mixato da Ran Pink) o sarà la sua anima che supera i confini di uno stato: in ogni caso parliamo di un disco che fa dell’autenticità artistica il suo cavallo di battaglia.

Monster Moon Tour

Monster Moon Tour

Suoni da oltreoceano, letteratura ed estro personale attraversano tutte le tracce che orbitano idealmente (e non solo) nella tracklist. Monster Moon è il risultato di quasi due anni di scrittura da parte di Jack e di un lavoro attento sulle canzoni, da cui è nato un lavoro molto personale e convincente.

E per presentarlo, il musicista ha deciso di esibirsi dal vivo tra una statua di Topolino e l’altra esposte alla Triennale di Milano, in una serata in cui arte e musica si sono piacevolmente incontrate sotto la luna. Proprio la stessa che costituisce il leit motiv del progetto: «Al di là del titolo, spiega Jaselli – Monster Moon è un disco molto legato alla Luna, anche in senso fisico: durante le registrazioni, a luglio, abbiamo assistito a due lune piene nello stesso mese e il suo suono è stato messo a punto durante la cosiddetta “Blood Moon“.

JaselliÈ un album lunare, forse lunatico. – continua l’artista – Noi chiamiamo “lunatica” una persona bizzarra, soggetta agli sbalzi d’umore come alla ciclicità delle fasi del nostro satellite. Ma sappiamo anche che Ariosto manda Astolfo sulla Luna per recuperare il senno di Orlando, ponendo la saggezza sul satellite terrestre, che la follia abita già tutta qui, nel nostro mondo. Resta da vedere se con Monster Moon, il nostro voyage dans la Lune, il senno noi lo abbiamo perduto oppure ritrovato.». Ai posteri l’ardua sentenza.