‘Di me e di te’, il nuovo album degli Zero Assoluto tra acustica ed elettronica. Perché «il pop è una cosa seria»

La loro Di me e di te ha spopolato in radio nonostante l’eliminazione sanreseme (a riprova di quanto la classifica della kermesse spesso non coincida con i meccanismi radiofonici, il gusto del pubblico o semplicemente il destino di un brano) e ora gli Zero Assoluto rilasciano il nuovo album, che da quel pezzo trae il suo titolo. Disponibile nei negozi digitali, fisici e sulle piattaforme streaming, sesto lavoro di studio di Matteo e Thomas, Di me e di te è prodotto da Gaetano Puglisi e Massimo Levantini per Fonti Sonore e distribuito da Warner Music.

Le dieci tracce che segnano il ritorno del duo si muovo tra pop, elettronica e acustica, in quell’equilibrio di semplicità e intimismo che da sempre contraddistingue gli Zero Assoluto: «Per noi il pop è sempre stata una cosa molto seria, un’opera di equilibrismo per esprimere emozioni e concetti profondi in maniera semplice e diretta, senza scadere nella banalità».

ZeroAssoluto_coverNella tracklist si leggono collaborazioni di primo piano con alcune delle firme più apprezate del panorama italiano, quali Antonio Filippelli, Fortunato Zampaglione, Piero Romitelli, Zibba, Fabrizio Martorelli, Rory Di Benedetto, Luca Vicini, Saverio Grandi. E a proposito di tracklist, ecco la scaletta completa dell’album: 1 Di me e di te; 2 Eterni; 3 Una canzone e basta; 4 In noi; 5 Dove sei; 6 È così che va; 7 Luce; 8 L’amore comune; 9 Il ricordo che lascio; 10 Goldrake (quest’ultima è l’apprezzatissima cover della versione di Alessio Caraturo che Matteo e Thomas hanno riarrangiato con il Maestro Adriano Pennino).

Il disco è un piacevole saliscendi di atmosfere: si apre con la titletrack up-tempo (Di me e di te) che sfuma in una ballad (Eterni), per risalire ritmicamente con Una canzone e basta. Scorrono poi istantanee musicali su sentimenti, legami, relazioni – durevoli o che si infrangono – (In noi, Dove seiÈ così che va), riflessioni sul far del giorno (Luce) e ricordi (Il ricordo che lascio). Nell’album è contenuta anche la hit del 2015 L’amore comune, tra i singoli più suonati della passata stagione estiva.

Photo Credit: Julian Hargraves

Photo Credit: Julian Hargraves

Per promuovere Di me e di te, Thomas e Mattero saranno impegnati in un instore tour in tutta la Pensiola; queste gli appuntamenti: 19 marzo Torino (Feltrinelli Porta Nuova, ore 14) e Cuneo (Galleria Auchan, ore 18), 20 marzo L’Aquila (Centro Commerciale l’Aquilone, ore 17), 21 marzo Roma (Discoteca Laziale, ore 16), 22 marzo Napoli (Mondadori Bookstore Piazza Vanvitelli, ore 18), 23 marzo Catania (Mediaworld c/o CC Porte di Catania, ore 18), 24 marzo Palermo (Mondadori Megastore Via Ruggero Settimo, ore 15). L’instore alla Mondadori Megastore Piazza Duomo di Milano, originariamente previstio per il 18 marzo, è stato rimandato all’1 aprile ore 18 a causa dello sciopero dei mezzi pubblici cittadini.