Nuovo album per Ludovico Einaudi: dal 16 ottobre Elements, a novembre il tour live

Il compositore e musicista Ludovico Einaudi torna con un nuovo lavoro, a oltre due anni dal precedente In a Time Lapse, e pubblica il prossimo venerdì 16 ottobre Elements, su etichetta Decca RecordsUniversal Music Group (CD, doppio LP e digitale). Dodici brani per un disco dai tratti decisi, che ha visto la luce in tre mesi di registrazione tra la primavera e l’estate scorse in quel territorio suggestivo che sono le Langhe (“un’esperienza unica, accompagnata dal ritmo incalzante dell’esplosione della primavera” – ha commentato l’artista).

einaudiA costruire l’ossatura delle tracce una ricca strumentazione che comprende piano, archi, percussioni, chitarra ed elettronica grazie ai quali Einaudi costruisce una suite in grado di creare omogeneità e rimandi semantici nell’intero disco. Un flusso naturale in cui si intrecciao suoni acustici, elettrici ed elettronici che il compositore racconta con queste parole:

Elements nasce da un desiderio di ricominciare daccapo, di intraprendere un nuovo percorso di conoscenza. C’erano nuove frontiere – sul filo di quello che conoscevo e di quello che non conoscevo – che da tempo desideravo indagare: i miti della creazione, la tavola periodica degli elementi, le figure geometriche di Euclide, gli scritti di Kandinsky, la materia sonora, ma anche i colori, i fili d’erba di un prato selvaggio, la forme del paesaggio.
Per mesi ho vagato dentro una miscela apparentemente caotica d’immagini, pensieri e sensazioni; poi, tutto gradualmente si è amalgamato in una danza, come se tutti gli elementi facessero parte di un unico mondo, ed io anche. Questo è Elements. Se non fosse musica sarebbe una mappa dei pensieri, a volte chiari, a volte sovrapposti, punti, linee, figure, frammenti di un discorso interno che non si ferma mai.

E dopo la pubblicazione dell’album, Ludovico Einaudi tornarà in tour toccando i palchi delle principali città italiane prima di partire per tutto il vecchio continente. Ecco le date italiane confermate: 19 novembre ad Alba (Cuneo) – Teatro Sociale “Giorgio Busca”, 21 novembre a Parma – Teatro Regio SOLD OUT, 22 novembre a Torino – Lingotto (organizzata da Specchio dei Tempi) SOLD OUT,23 novembre a Verona – Teatro Filarmonico SOLD OUT, 25 novembre a Brescia – Teatro Grande (in collaborazione con AIRC), 26 novembre a Firenze – Teatro Verdi, 27 novembre a Firenze – Teatro Verdi, 29 novembre a Lecce – Teatro Politeama (Ghironda Winter Festival), 30 novembre a Napoli – Teatro Augusteo SOLD OUT.einaudi 2

E ancora: 1 dicembre a Napoli – Teatro Augusteo, 2 e 3 dicembre a Roma – Auditorium Parco della Musica, 5 e 6 dicembre a Bologna – Teatro Manzoni, 6 dicembre – Bologna – Teatro Manzoni, 8 e 9 dicembre a Milano – Teatro Arcimboldi SOLD OUT, 10 dicembre a Milano – Teatro Arcimboldi, 26 gennaio 2016 a Cremona – Teatro Ponchielli. Ad accompagnare Einaudi al piano saranno i maestri Federico Mecozzi al violino, Redi Hasa al violoncello, Alberto Fabris per i Live Electronics e al basso elettrico, Riccardo Laganà alle percussioni e Francesco Arcuri alle chitarre.