Villa Arconati Music Festival: dal 20 giugno in programma i concerti di Smith, Mannoia, Brunori, Zilli e The Kooks

Torna anche in questa estate 2015 Villa Arconati Music Festival, che giunge quest’anno alla sua ventisettesima edizione. Per celebrare la bella stagione, le porte dell’elegante residenza seicentesca aprono alla musica per ospitare nei giardini un ricco calendario di concerti. Del resto, proprio la musica ha risuonato nei secoli nelle sale della villa, riportata alla sua originaria bellezza grazie al progetto di recupero e valorizzazione della Fondazione Augusto Rancilio.VillaArconatiCastellazzo

Oggi come allora, il Festival di Villa Arconati rinnova la magia della musica in un luogo dal fascino unico, noto anche come la piccola Versailles di Milano, in un equilibrio rispettoso di tradizione e innovazione. A inagurare il programma sabato 20 giugno, Patti Smith – al Festival per la terza volta – che celebrerà i 40 anni del suo primo album Horses; sul palco anche Lenny Kaye e Jay Dee Daugherty, con lei già nel 1975, e il figlio Jackson Smith alla seconda chitarra.

Martedì 30 giugno è la volta di Fiorella Mannoia, artista che vanta un profondo legame con la manifestazione di Villa Arconati. La serata è l’occasione per ascoltare dal vivo i brani più amati della cantutrice che ha da poco pubblicato la raccolta Fiorella. Quindi, lunedì 6 luglio arriva la band tedesca degli Einstürzende Neubauten, con il suo originalissimo approccio legato alle tradizioni vicine alla “musique concrete”e al “Kraut-rock”, immersi nel clima culturale della Germania post-bellica. E ancora, sabato 11 luglio, si balla con il ritmo carioca di Gilberto Gil e Caetano Veloso, coppia musicale che tane esperienze ha condiviso anche nella vita privata.

Tre giorni dopo, martedì 14 luglio sul palco l’Orquestra Buena Vista Social Club con la presenza di due ospiti d’eccezione, Omara Portuondo ed Elias Ochoa. Il tempo di riposarsi un poco e giovedì 16 luglio arriva BRUNORI SRL, tra più promettenti talenti della nuova musica d’autore nostrana. Nina Zilli è di scena sabato 18 luglio, con uno show emozionate tra soul e jazz. A chiudere il cartellone 2015, martedì 21 luglio, i The Kooks, quartetto “britt” protagonista della scena indie-rock internazionale.Locandina_FVA15_web

Per tutta la durata del Festival sono previste visite guidate speciali, per conoscere la Villa e i suoi giardini e passeggiare nel passato, alla scoperta di un luogo incantato pensato da Leonardo da Vinci, amato da Antonio Canova e vissuto da Carlo Goldoni. Arte, storia, e musica nella natura (tutte le info sul sito di Villa Arconati).