Eurovision Song Contest 2015: le esibizioni del Gran Finale, Il Volo sul palco per ultimi. I look più bizzarri

Dopo le due Semifinali (9 e 21 maggio) che hanno seleziono i 20 talenti per il Gran Finale, l’Eurovision Song Contest 2015 arriva al suo momento clou, in diretta su Rai Due dalle ore 21.00 sabato 23 maggio. La manifestazione arriva con questa edizione al suo 60° compleanno ed è in corso in quel di Vienna dove, a rappresentare il Belpaese, ci sono i ragazzi de Il Volo con Grande Amore, il brano che ha trionfato all’ultimo Festival di Sanremo.

Questo l’ordine di esibizione della serata finale: 1 Slovenia, 2 Francia, 3 Israele, 4 Estonia, 5 Regno Unito, 6 Armenia, 7 Lituania, 8 Serbia, 9 Norvegia, 10 Svezia, 11 Cipro, 12 Australia, 13 Belgio, 14 Austria, 15 Grecia, 16 Montenegro, 17 Germania, 18 Polonia, 19 Lettonia, 20 Romania, 21 Spagna, 22 Ungheria, 23 Georgia, 24 Azerbaijan, 25 Russia, 26 Albania, 27 Italia.

eurovision 2015Oltre ad essere una manifestazione musicale in senso stretto, gli ESC sono da sempre occasione di sfoggio per look insoliti e spesso bizzarri o stravaganti. Il portale Stylight ha realizzato una curiosa infografica (qui: http://www.stylight.it/Love/Look-Eurovision/) con una selezione degli abiti più vistosi sfoggiati sul palco dell’Eurovision. Da Celine Dion agli ABBA sono numerosissimi gli artisti passati e, negli ultimi 20 anni, i look sono diventati assai elaborati tanto che il fansite ‘House of Eurovision’ ha creato i Barbara Dex Awards, premio al peggior look.

Tra i più assurdi della top 20 segnalata da Stylight troviamo il gruppo lituano InCulto che ha sfoggiato short coperti di paillettes, Gipsy (Repubblica Ceca) nei panni di un supereroe con baffi e mantello; e ancora il gruppo dance britannico Scooch in veste di assistenti di volo e la band finlandese Lordi che ha portato un tocco di horror sul palco con un make up da zombie. Resta fuori dalla classifica, superata da mise ben più esagerate, Emma Marrone che tanto ha fatto discutere con il suo look da imperatrice sexy nel 2014.

Infografica Stylight : cliccare sull'immagine per visualizzare l'animazione

Infografica Stylight

Gli outfit meno convenzionali, del resto,non garantiscono un miglior posizionamento nella gara canora, prova ne è il fatto solo 4 sui 20 citati nella grafica hanno vinto (Lordi, ABBA, Ruslana e Conchita Wurst) e pochi sono entrati nella top 10 o addirittura sono stati bocciati nel corso delle Semifinali. I vincitori, invece, hanno in comune performance più sobrie, più attente alla musica. Se il look non è sinonimo di voti, è vero però che lo spettacolo non ha che da guadagnarci. Altrimenti, che gusto ci sarebbe?