Selah Sue: disponibile il nuovo album ‘Reason’, su Deezer speciale session live. L’artista a Milano il 29 aprile

È disponibile dal 31 marzo il nuovo album di Selah Sue,Reason (Because Music / Warner Music Italy), che segna il ritorno della cantautrice belga che ha venduto oltre un milione di copie a livello mondiale con il disco contenente la hit Raggamuffin. L’artista presenta sedici brani inediti coinvolgenti, tra le luci e le ombre di una voce inconfondibile, accompagnata da arrangiamenti e ritmi dal funk al jazz alla bossa nova,con incursioni nell’electro- soul, trip hop e house beats.

Ne nasce un mix equilibrato, frutto del lavoro in numerosi studi di registrazione in Belgio, ma anche Londra, Giamaica e Los Angeles con i produttori Robin Hannibal (Little Dragon, Kendrick Lamar) e Ludwig Göransson, conosciuto per i suoi lavori con il trio pop HAIM e il rapper americano Childish Gambino. Selah Sue tornerà in Italia per una unica data al Tunnel Club di Milano, mercoledì 29 aprile, a tre anni dalla sua ultima performance nel nostro paese.Selah Sue Deezer SessionE in occasione dell’uscita del nuovo album Selah Sue si è esibita con una selezione di cinque brani per le Deezer Sessions, i live dei talenti internazionali negli uffici Deezer, servizio globale di musica digitale. L’artista ha presentato live “I won’t go for more”, “Together”, “Reason”, “Fear Nothing” e “Alone” e la perfomance è stata ripresa in esclusiva per Deezer (visibile a questo link: smarturl.it/SelahSueDzrS). Intensa ed emozionante, Selah supera con questo album i tormenti adolescenziali protagonisti del suo album di debutto, mostrandosi piena di vita e senza paura di mostrare le  proprie cicatrici.

Le Deezer Sessions sono performance pensate e curate da uno speciale team editoriale di Deezer che ha seleziona i migliori artisti da tutto il mondo; i live sono sono disponibili su www.deezer.com/app/sessions e includono ad oggi le esibizioni di Ed Sheeran, Birdy, Franz Ferdinand, Kodaline, Stromae e Roseaux, I Villagers, I Cloud Control, i Little Green Car e Asaf Avidan.