Italia’s Got Talent: dal 12 marzo, con Vanessa Incontrada, giudici Zilli, Matano, Bisio e Littizzetto

Da giovedì 12 marzo 2015, debutta su Sky Uno la prima edizione di Italia’s Got Talent targata Sky. La conduzione della nuova edizione del talent show è affidata all’attrice, modella e conduttrice televisiva Vanessa Incontrada, affiacanta da quattro giudici: la cantautrice, personaggio televisivo e personaggio radiofonico Nina Zilli, l’attrice, cabarettista, doppiatrice, conduttrice radiofonica, scrittrice e conduttrice televisiva Luciana Littizzetto, il personaggio televisivo, attore e youtuber Frank Matano e l’attore, cabarettista, conduttore televisivo e scrittore Claudio Bisio.

Italian got talent skyLa nuova versione di Italia’s Got Talent targata Sky prevede dieci puntate: sette puntate dedicate alle audizioni, seguite da tre puntate live, due dedicate alle semifinali, in diretta il 30 aprile 2015 e il 7 maggio 2015, e la finale, che si svolgerà il 14 maggio 2015. Il meccanismo di selezione prevede che durante le esibizioni i quattro giudici possano in ogni momento ricorrere al Buzzer, il pulsante rosso situato davanti a ciascuno di loro. Con quattro Buzz il concorrente dovrà interrompere la propria esibizione e attendere il verdetto della giuria. La novità più rilevante di questa nuova edizione è il Golden Buzzer, un pulsante situato al centro del tavolo che può essere utilizzato una sola volta da ciascun giudice durante tutta la fase di audizioni per far passare un concorrente direttamente alle semifinali. Più di 15.000 gli iscritti e oltre 8.000 i concorrenti che sono arrivati a esibirsi in fase di casting: acrobati, ballerini, cantanti, trampolieri mimi, imitatori, comici, addestratori di animali, atleti, parkour, contorsionisti, prestigiatori, beatboxer, attori e musicisti.