Quarto Grado: 27 febbraio, i casi Sarah Scazzi, Yara Gambirasio ed Elena Ceste

A quasi due anni dalla condanna all’ergastolo per l’omicidio della nipote Sarah Scazzi, la zia Cosima Serrano romperà il silenzio in aula. Questo caso è al centro dell’appuntamento con il programma televisivo di approfondimento giornalistico Quarto Grado, condotto dai giornalisti Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, in onda venerdì 27 febbraio 2015, alle ore 21.15, su Rete 4.

quarto-gradoNel giorno della ripresa del processo d’appello, il programma televisivo Quarto Grado torna sul giallo di Avetrana con nuove testimonianze e ospita in studio Claudio Scazzi, il fratello di Sarah. Massimo Bossetti resta in carcere. I due conduttori Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero approfondiscono gli esiti sulle perizie tecniche dell’omicidio di Yara Gambirasio e l’analisi della difesa sulla probabile arma del delitto. Infine, il settimanale a cura di Siria Magri si occupa del mistero di Elena Ceste. Cosa nasconde il rio Mersa, dove è stato ritrovato il corpo della donna? Dal carcere di Quarto d’Asti, intanto, il marito Michele Buoninconti ribadisce la propria innocenza.