Grammy Awards 2015: trionfo per Sam Smith, Beyoncé e Pharrell Williams. Categorie e vincitori

La 57ma edizione dei Grammy Awards 2015 hanno infiammato la serata di domenica 8 febbraio grazie a live perfomance, ospiti e star mondiali che si sono aletrante sul palco dello Staples Center di Los Angeles. Ad aprire la cerimonia di premiazione i leggendari AC/DC, con una straordinaria interpretazione di Rock or Bust, ultimo successo mondiale, e il classico Highway to Hell.

 Ma i nomi che si sono impostati in tale occasione mondana, oltre che musicale, sono stati tre. Tra i grandi trionfatori di quest’anno, infatti, ci sono stati Sam Smith, Beyoncé e Pharrell Williams. A Smith, artista rivelazione del 2014, ben 4 premi per le nomination principali: Album of the Year per il disco di debutto “In The Lonely Hour”, Record of the Year Song of the Year per il singolo “Stay With Me”, Best Pop Vocal Album per “In The Lonely Hour” e Best New Artist. E cosìSam Smith è il primo artista maschile e il primo artista maschile inglese in assoluto ad ottenere un Grammy, dopo la pubblicazione di un disco di debutto, in tutte e 4 le principali nomination.

Grammy 57aBeyoncé, una delle più grandi pop star del globo, ha conquistato 3 Grammy: Best R&B Song – Best R&B Performance con il brano “Drunk In Love”, e Best Surround Sound Album con “Beyoncé”. Inoltre, si è esibita live con il classico gospel di Thomas A. Dorsey incantando la platea. A Pharrell Williams – che ha presentato una inedita versione di Happy in acusitco, accompagnato al piano da Lang Lang – sono andati i premi nella categoria Best Pop Solo Performance e Best Music Video con “Happy” e il suo album “Girl” si è aggiudicato il premio Best Urban Contemporary Album. Nella parte finale della serata John Legend (Best Remixed Recording, Non-Classical con “All of Me (Tiesto’s Birthday Treatment Remix)” ha presentato insieme a Common un’emozionante esecuzione di “Glory”.

Sul palco durante la serata anche Annie Lennox, Hozier, Katy Perry, Lady Gaga insieme a Tony Bennett, Mary J. Blige, Kanye West con Rihanna e Paul McCartney e Madonna che ha presentato live (con la provocatorietà che la distingue) il suo nuovo singolo “Living For Love”.

Questo l’elenco dei vincitori nelle categorie principali ai Grammy Awards 2015: Best Music Video e Best Pop Solo Performance: Pharrell Williams“Happy” ; Best Urban Contemporary Album: Pharrell Williams“Girl”; Best R&B Song – Best R&B Performance: Beyoncé ft. Jay Z“Drunk In Love”; Best Surround Sound Album: Beyoncé “Beyoncé”; Best Remixed Recording, Non-Classical: John Legend“All of Me (Tiesto’s Birthday Treatment Remix)” ; Best Pop Duo/Group Performance: A Great Big World con Christina Aguilera, “Say Something”; Best Traditional Pop Vocal Album: Tony Bennett & Lady Gaga“Cheek To Cheek”; Best Metal Performance: Tenacious D“The Last In Line”; Best Arrangement, Instrumental Or A Cappella: Pentatonix “Daft Punk” medley; Best Country Solo Performance: Carrie Underwood “Something in the water”; Best Country Album:  Miranda Lambert “Platinum”; Best Latin Rock, Urban e Alternative Album: Calle 13“Multiviral”; Best Tropical Latin Album: Carlos Vives “Mas + Corazon Profundo”.