Biggio e Mandelli: al Festival con Vita d’inferno, omaggio a Cochi e Renato nella serata cover

Biggio e Mandelli: saranno loro la “strana” coppia sul palco del prossimo Festival di Sanremo. I due colleghi, dopo la tv e il grande schermo, portano la loro cifra stilistica fatta di ironia dissacrante anche nel mondo della musica, salendo sul palco dell’Ariston con il brano Vita d’inferno di cui sono anche autori.

Un ritorno, di fatto, il loro, a 3 anni di distanza dall’edizione che li ha visti ospiti, per presentare un pezzo che è il ritratto delle fatiche dell’uomo moderno corredato  da un arrangiamento bandistico. Nella serata di giovedì 12 febbraio dedicata alle cover musicali della tradizione italiana, Biggio e Mandelli presenteranno la loro personalissima versione del classico di Cochi e Renato E la vita, la vita.

Biggio e Mandelli

Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio hanno iniziato il loro sodalizio artistico negli studi di MTVMAD quando cominciarono a scrivere e mettere in scena i loro primi sketch conditi anche da brani di loro ideazione. Dopo alcuni progetti in solitaria, nel 2007 i due si ritrovano per creare un nuovo programma: nasce così il progetto I Soliti Idioti, che li ha visti interpretare circa 60 personaggi diversi nel corso di quattro serie. Da lì il salto al cinema, con il regista Pietro Valsecchi che chiese loro di portare i personaggi della serie sul grande schermo. Ora spazio alla musica: e si parte dal palco più paludato della televisione italiana sul quale, certamente, porteranno una ventata di ironia.