Led Zeppelin: a 40 anni dal debutto esce la deluxe edition di ‘Physical Graffiti’ con registrazioni inedite

Nuova riedizione per i Led Zeppelin con la pubblicazione della deluxe edition di Physical Graffiti, sesto album in studio che arriverà esattamente a 40 anni dall’uscita originale, il 24 febbraio 1975. L’album è disponibile dal prossimo 24 febbraio (etichetta Atlantic/Swan Song) è stato completamente rimasterizzato dal chitarrista e producer Jimmy Page ed è accompagnato da registrazioni inedite dell’album originale.

Sarà disponibile nei seguenti formati: Doppio CD (Album rimasterizzato contenuto in una replica dell’originale LP jacket), Deluxe Edition (3CD) (Album rimasterizzato in due CD, più un terzo disco di inediti), Doppio LP (Album rimasterizzato su vinile da 180 grammi), Deluxe Edition Vinile (3LP) (Album rimasterizzato e disco di inediti su vinile da 180 grammi), Digital Download.

LZPG_PS_300dpi_RGB+Inoltre è prevista una versione Super Deluxe Boxed Set con un ricchissimo contenuto: album doppio rimasterizzato in CD contenuto in ‘vinyl replica sleeve’;  disco di inediti in CD contenuto in ‘card wallet’ con una nuova cover art alternativa; album rimasterizzato su doppio vinile da 180 grammi; album rimasterizzato su vinile da 180 grammi contenuto in uno ‘sleeve package’ con una nuova cover art alternativa; HD audio download card di tutto il contenuto del box a 96kHz/24 bit; libro hardcover di 96 pagine; stampa in alta qualità della cover dell’album originale (prime 30.000 numerate).

Per quanto riguarda il disco con le registrazioni inedite, esso contiene sette tracce, tra le quali: il rough mix di In My Time Of Dying e Houses Of The Holy, un mix iniziale di Trampled Under Foot dal titolo Brandy & Coke, il Sunset Sound mix di Boogie With Stu e Driving Through Kashmir, un rough orchestra mix di Kashmir e la versione iniziale In The Light, con parole diverse, intitolata Everybody Makes It Through.