Ligabue torna live con il suo ‘Mondovisione Tour – Palazzetti 2015’ in primavera, date e biglietti

Lo ha annunciato durante l’intervista a Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio ed è una notizia che ha fatto gioire l’intero pubblico di RaiTre e non solo. Ligabue tornerà live in Italia a marzo / aprile 2015 con dieci concerti in altrettanti palasport, dopo aver riscosso enorme successo negli stadi la scorsa estate. «Abbiamo deciso di tornare in Italia tra marzo e aprile – ha dichiarato il rocker – per fare quelle venue che non abbiamo fatto. Abbiamo suonato negli stadi, nei palazzetti delle piccole città, in giro per il mondo facciamo club e teatri e poi faremo alcuni palasport».

Queste le date di Mondovisione Tour – Palazzetti 2015 (prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group, RTL 102.5 radio media partner ufficiale): 13 marzo PADOVA – Arena Spettacoli Padova Fiere (Padiglione 7), 17 marzo MILANO Assago – Mediolanum Forum, 21 marzo RIMINI – 105 Stadium, 24 marzo ANCONA – Pala Rossini, 27 marzo LIVORNO – Modigliani Forum, 30 marzo GENOVA – 105 Stadium, 2 aprile TORINO – Pala Alpitour, 10 aprile ACIREALE (CT) – Palasport, 13 aprile CASERTA – Pala Maggiò, 16 aprile ROMA – Pala Lottomatica. Ligabue mondovisioneLa presale dei biglietti per gli iscritti al barMario parte alle ore 11.00 di martedì 2 dicembre fino alle ore 10.00 di giovedì 4 dicembre. Da giovedì 4 dicembre, alle ore 11.00, hanno inizio le prevendite online su ticketone.it e da sabato 6 dicembre alle ore 11.00 i biglietti sono disponibili nei punti vendita e prevendite abituali. Gli organizzatori hanno deciso di tenere da parte 200 biglietti per ogni concerto, da mettere in vendita 48 ore prima di ogni show esaurito, ribadendo la totale distanza dal secondary ticketing market contro cui da sempre sono schierati in prima linea.

A tale proposito, si ribadisce l’invito a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati; gli organizzatori, inoltre, si riservano il diritto di negare l’ingresso all’evento ai possessori di biglietti considerati di provenienza irregolare e il possessore del titolo potrà essere denunciato alle Autorità competenti per incauto acquisto o truffa ai danni del circuito di vendita e dell’Organizzatore dell’evento. Si ricorda che la legge punisce i fabbricanti ed i venditori di biglietti falsi. Sul sito di F&P Group è possibile consultare la black list aggiornata dei siti non autorizzati alla vendita.