Roma Videoclip 2014: Nathalie madrina; premiati i video di Tiromancino, Negramaro e The Niro

Si è tenuta lunedì 24 novembre la cerimonia di premiazione della XII Edizione di Roma Videoclip – Il cinema incontra la musica, kermesse nazionale ideata da Francesca Piggianelli. Con la conduzione di Andrea “Il Drago” e Alessandro Parrello, la manifestazione ha riscosso notevole successo, premiando i risultati più felici dello speciale incontro fra musica e cinema. Madrina d’eccezione Nathalie, che, in anteprima assoluta, ha presentato il videoclip di L’Anamour – per la regia di Gianluca Della Monica -, che accompagna la cover realizzata per la colonna sonora del film “Dirsi Addio”.

Tanti gli artisti premiati durante l’evento, a partire da Federico Zampaglione, cui è andato lo Special Award come artista dell’anno e che ha ritirato, insieme al fratello Francesco e al chitarrista dei Tiromancino, il riconoscimento per i videoclip “Mai saputo il suo nome” e “Liberi”. Special Award anche per l’attrice Giulia Michelini che ha interpretato numerosi videoclip di successo, tra cui “California” di Mad Shpeherd, presentato in anteprima assoluta.roma-videoclip

La rassegna continua con un omaggio alla carriera per il Maestro Guido Maria Ferilli omaggiato anche da Giuliano Sangiorgi attraverso un contributo video e il premio al regista Paolo Genovese per il videoclip “Tutta colpa di Freud” di Daniele Silvestri. A The Niro, quindi, il premio Rivelazione dell’anno per il videoclip “1969” – regia di Andrea Jako Giacomini – e a Luca D’Aversa per il brano “Troppo Poco”; premiato anche il videoclip di “Un Amore Così Grande” dei Negramaro, scritto da Guido Maria Ferilli con la regia di Giovanni Veronesi. Tra gli altri video premiati: “Giulia Domani Si Sposa” di Artù, regia di Sabrina Paravicini; “Il Miracolo” di Apres La Classe, dal film “Ci Vorrebbe Un Miracolo”, regia di Davide Minnella; “China Town” di Caparezza , regia di Jacopo Rondinelli e “California” di Mad Shepherd, regia di Marco Gallo.

Per la sezione dei videoclip sociali premiati i Rio con “Terre Mosse” per la regia di Gianni Gaudenzi e Stefano Naldi, a sostegno dei danni provocati dal terremoto e Michele Cortese con “La questione” a sostegno dell’A.I.P.D. (Associazione Italiana Persone Down). Premio videoclip per il Sociale contro l’omofobia a “Rosa Pallido” di Lorella Mazza per la regia di Serena Pasquali Lasagni.logo-Roma-videoclipConquista il Premio speciale Band Live la Rino Gaetano Band con la presenza Alessandro GreyVision e Marco Morandi mentre le migliori colonne sonore di questo 2014 risultano essere Come Il Vento”, musiche di Shigeru Umebayashi (Miglior colonna sonora straniera), “Sud è Niente” di Giorgio Giampà, regia di Fabio Mollo (Miglior colonna sonora rivelazione) e One Vibration” di Louis Siciliano regia di Andrea d’Emilio (Miglior colonna sonora innovativa).

Premiati infine i compositori Louis Siciliano, Giorgio Giampà, Shigeru Umebayashi, e gli artisti Sabrina Paravicini e Davide Minnella. La chiusura della serata è affidata al divertente videoclip “Taggami Il Nervo Dell’amore” di Dedo & The Megaphones, con la regia di Max Gazzè e Dedo & The Megaphones, che ha salutato in bellezza questa ricca edizione.