Appuntamento a teatro: a Milano sbarca ‘All Out – Pronti a tutto’, dal 19 al 30 novembre

Forte del successo europeo durante la scorsa stagione, sbarca al Teatro Caboto di Milano (Via Sebastiano Caboto, 2) lo spettacolo All Out – Pronti a tutto dello statunitense John Rester Zodro, in scena dal 19 al 30 novembre. La velenosa piece ha già riscontrato grande apprezzamento in occasione della prima assoluta, conquistando l’apprezzamento unanime di pubblico e critica specialistica con il suo ritmo incalzante e gli imprevedibili colpi di scena.

A dirigere la rappresentazione Demetrio Triglia e Laura Tanzi, alla guida di un gruppo di dieci attori fissi più uno, sempre diverso: il pubblico in sala, chiamato a partecipare attivamente alla messa in scena. In un misto di comico e tragico, la storia si apre come un game-show televisivo assumendo poi le sembianze di un autentico incubo, durante il quale i cinque concorrenti designati si affrontano con sfide sempre più pericolose e umilianti, fino alla prova decisiva, che li costringerà a una scelta terribile.All Out

L’autore dell’opera racconta: «Un autore spera sempre di trovare buoni attori che diano vita ai propri lavori. Dopo il debutto a Broadway, di un’energia pazzesca, ho assistito anche alla versione italiana. Devo dire che le emozioni che ho vissuto sono le stesse. Quando ho visto in scena Lyra Teatro è stato un colpo di fulmine, davvero da mozzare il fiato. Questi attori sono semplicemente… qualcosa da vedere! Preparatevi a essere travolti dalla loro eccellente recitazione. E’ una messa in scena degna di un Tony Award!»

All Out – Pronti a tutto chiude idealmente la “trilogia della menzogna” proposta da Lyra Teatro sul tema della falsità nella drammaturgia contemporanea. Per tutte le informazioni sui biglietti per le rappresentazioni (dal mercoledì al sabato ore 21, domenica ore 16) è possibile contattatare il Teatro Caboto (mail@teatrocaboto.com) o visitare il sito teatrocaboto.com.