A Diodato il Premio De Andrè. Dal 22 settembre nuovo singolo e video de ‘I miei demoni’

Diodato_Simone Cecchetti (81)coverImportante riconoscimento per Diodato che con la sua versione del tutto personale e intensa del brano Amore che vieni amore che vai conquista il Premio De Andrè per “la reinterpretazione dell’opera di Fabrizio”. Il giovane artista ritirerà il riconoscimento il prossimo 20 settembre in occasione della cerimonia di premiazione in P.zza Fabrizio De Andrè (Vicolo Vespasiano) a Roma.

Forte del successo del suo disco d’esordio E forse sono pazzo, Diodato pubblica, inoltre, il 22 settembre il nuovo singolo I miei demoni, brano accompagnato da un videoclip per la regia di Fabio Tarantino, che ha girato totalmente in slow motion. Si tratta di una delle tracce più intense e rappresentativi dell’album, che descrive la volontà di vivere gli eccessi di una notte nella consapevolezza di dover fare i conti con i propri demoni personali (interpretati della clip da Debora Boccuni e Sara Perno, che con la loro danza ipnotica tentano di sedurre il protagonista in un’atmosfera di nebuloso chiaroscuro).