Miss Italia 2014: conferenza stampa, le dichiarazioni di Simona Ventura e Patrizia Mirigliani

Si è svolta oggi, 9 settembre 2014, presso l’Hotel Boscolo di Milano, la conferenza stampa per la presentazione di Miss Italia 2014. La kermesse si svolgerà a Jesolo, da giovedì 11 settembre a domenica 14 settembre, giorno della finalissima, che verrà trasmessa su La7 e La7d, alle ore 21.00, con la conduzione di Simona Ventura. La giuria sarà composta da Emis Killa, Marco Belinelli, Sandro Mayer, Alessandro Preziosi e Alena Seredova. Di seguito le dichiarazioni della patron Patrizia Mirigliani e di Simona Ventura. VENTURA MIRIGLIANI“Una bellezza che cambia” non è solo uno slogan ad effetto dell’edizione dei 75 anni di Miss Italia, – ha dichiarato la patron Patrizia Mirigliani –  ma la presa di coscienza delle differenze esistenti tra le donne di oggi, le tipologie e le origini diverse che rendono ogni donna speciale. Abbiamo deciso di esaltare questi aspetti, che risultano essenziali anche per il nostro concorso, caratterizzanti come sono nella nostra società. Miss Italia 2014 si presenta forte delle conferme di Jesolo, sede delle finali, e de La7 come rete televisiva, mentre la produzione affidata a Magnolia rappresenta la sicurezza che ogni manifestazione vorrebbe e, il nome di Simona Ventura, un grande personaggio della nostra televisione, la grinta e la freschezza, auspicate dalle stesse ragazze partecipanti”. MISS ITALIA 2014Simona Ventura ha invece dichiarato: “L’Italia è la culla della bellezza, ma è sempre difficile definire cos’è la bellezza. Per me la bellezza vera nasce dal fascino, dalla capacità innata di incantare gli altri, dalla grinta e dalla forte personalità. Spinta da questa convinzione insieme a Patrizia Mirigliani, Patron di Miss Italia, e a Magnolia, la società di produzione a cui è stato affidato il format, abbiamo pensato quest’anno ad un’ edizione rivoluzionaria, completamente rinnovata, uno spettacolo che rappresenti davvero la bellezza del nostro Paese. Perché Miss Italia fa parte della storia del costume del nostro Paese, di cui edizione dopo edizione, ha raccontato le trasformazioni e i cambiamenti. Ecco perché la Miss Italia del 2014 dovrà essere una donna di oggi, dentro al tempo e non fuori dal tempo. Una donna con carattere, sveglia, indipendente e curiosa. Una donna smart padrona di sé stessa, della sua vita, forte e consapevole, che ci rappresenti veramente. La Miss Italia che eleggeremo il 14 settembre in diretta su La7 a Jesolo sarà una degna rappresentante dell’Italia più bella”.