NoN: dal 23 settembre l’album d’esordio del trio fiorentino, anteprima live al Circus di Scandicci

 

Viene pubblicato il prossimo 23 settembre il primo lavoro discografico del trio fiorentino NoN, che si propone con un rock d’autore dark e intenso. L’album, intitolato Sacra massa (Garage Records / El-Sop; distr. Goodfellas) sarà presentato in anteprima live il 12 settembre al Circus di Scandicci (FI) e un assaggio delle atmosfere musicali della band si può assaporare già nel primo singolo, Peccato, una disperata richiesta d’amore contro la catastrofe in cui l’uomo è proiettato.

Il trio (già NonViolentateJennifer) è composto da Andrea Zingoni (voce, chitarra), Massimiliano Leggieri (basso) e Alvaro Buzzegoli (batteria, voce) e si presenta con un nome coraggioso e insolito, NoN, che è quasi negazione di sè. Parola polindroma per eccellenza, è un rifiuto totale che non ammette incertezze, giocato attorno allo spazio vuoto centrale di una “o” che metafisicamente rappresenta un vuoto anche di senso.

NoN

È il vuoto che permea la stessa Sacra massa, un percorso attraverso una realtà oscura dai tratti apocalittici, nella quale l’‏uomo non non conta nulla, anzi deve essere cancellato. E, così, la figura che si fa portatrice de La fine del mondo nella prima traccia intona “La massa è sacra / perciò la massa / la massa va massacrata” in un clima surreale e distorto, anche musicalmente. Il brano introduce una sequenza di pezzi con grande capacità suggestiva, in grado di disegnare immagini che si susseguono per associazioni, a tratti oniriche, in un delicato e inquietante equilibrio tra accusa e rabbia esistenziale.