Omaggio a Bob Dylan: dall’11 novembre album speciale con Johnny Depp, Costello e Goldsmith

Esce il prossimo 11 novembre (nei negozi e in digitale) Lost On the River: the New Basement Tapes, seguito discografico di The Basement Tapes, il doppio album di Bob Dylan pubblicato nel 1975. Il disco è un omaggio a Dylan da parte di alcuni suoi colleghi che hanno recuperato registrazioni inedite del 1967 mai utilizzate finora. Tra i nomi celebri che hanno partecipato al progetto il produttore e chitarrista virtuoso T Bone Burnett accanto al quale si sono riuniti Elvis Costello, Jim James (My Morning Jacket), Marcus Mumford (Mumford & Sons), Rhiannon Giddens (Carolina Chocolate Drops), Taylor Goldsmith (Dawes). Accanto a loro, l’attore Johnny Depp, presente alla chitarra nel brano Kansas City.

LOST ON THE RIVER_The new basement tapes_cover album bassaIl progetto – avallato da Dylan stesso –  nasce da una trentina di testi scoperti di recente risalenti al 1967, quando Dylan godeva del suo buen ritiro nella Big Pink di Woodstock, un paradiso in cui l’artista trascorse lunghe giornate strimpellando la chitarra fino a quando decise di unirsi ad alcuni amici musicisti poco lontani. Nacquero così più di un centinaio di brani tra cui alcune canzoni che sarebbero diventate veri e propri classici come I Shall Be ReleasedThe Mighty Quinn,This Wheel’s On FireYou Ain’t Going Nowhere Tears Of Rage.

Lost On the River: the New Basement Tapes è stato registrato nel marzo scorso nei Capitol Studios di Hollywood con gli artisti e Burnett che ha raccontato: «Quello che è venuto fuori durante quei giorni in studio è stato straordinario per tutti noi. In ogni momento  si poteva percepire la profonda generosità e il supporto di ognuno al progetto, emozioni che riflettevano la fiducia e la generosità dimostrata da Bob condividendo con noi quei brani».

Lost on the RiverL’album è in pre-order su iTunes in due versioni – standard (15 brani) e deluxe (20 brani) – e l’ordine da diritto di scaricare subito il brano Nothing to It  e nelle prossime settimane altri 4 instant-grat. Su Amazon sarà invece possibile ordinare la versione fisica del disco disponibile, anche in questo caso, in versione deluxe e standard a cui si aggiungerà una doppia edizione in  vinile. L’uscita dell’album è accompagnata dal documentario Lost Songs: The Basement Tapes Continued diretto da Sam Jones, che darà modo agli appassionati di entrare in quello spazio intimo dello studio di registrazione.