Annie Lennox: dal 28 ottobre il nuovo album ‘Nostalgia’, raccolta di standard anni ‘30 e ‘40

Arriva in Italia il prossimo 28 ottobre, a quattro anni dal suo più recente album, il nuovo disco da solista di Annie Lennox e si intitolerà Nostalgia (Island Records / USA: Blue Note Recordings). Il lavoro si presenta come una raccolta di dodici standard degli anni ‘30 e ‘40 di voci celebri qualiBillie Holiday, Nina Simone, Jo Stafford e Louis Armstrong. Tutto è nato dall’ascolto di vecchi pezzi, soprattutto blues, della storia musicale statunitense: «Ero semplicemente curiosa – racconta la cantautrice – e mi sono domandata: queste canzoni sono adatte alla mia voce? È stata una piccola sfida. Le ho scoperte, siamo diventate amiche ed è stato davvero un processo meraviglioso».

Annie LennoxAccanto ad Annie, che suona la maggior parte del disco, il suo collaboratore e produttore di lunga data Mike Stevens, nel cui studio nella West London è stato registrato l’album.  Questi i titoli in scaletta: Memphis in June, Georgia on my Mind, I Put a Spell on You, Summertime, I Cover the Waterfront, Strange Fruit, God Bless the Child, You Belong to Me, September in the Rain, I Can Dream, Can’t I?, The Nearness of You, Mood Indigo.

Cantantutrice e icona, Annie Lennox è una delle artiste più importanti nella storia della musica pop, inserita da Rolling Stone tra i 100 migliori cantanti di tutti i tempi, con 13 album all’attivo (tra cui quelli con gli Eurythmics) e oltre 80 milioni di copie vendute. Accanto ai suoi meriti artistici, la cantante scozzese è una riconosciuta attivista per i diritti umani: è ambasciatrice UNAIDS, ha lavorato con organizzazioni come Oxfam e Amnesty International, ricevendo dalla Regina Elisabetta II un OBE per il suo impegno umanitario.