Fenomeno lowlow: arriva il Disco d’Oro grazie allo streaming e dal 6 gennaio nuovo singolo su Spotify

In attesa del suo debutto discografico per Sugar con l’album Redenzione atteso per il 13 gennaio, il rapper lowlow segna già nell’agenda 2017 i suoi primi successi. Il singolo digitale Ulisse ha raggiunto, infatti, la certificazione di Disco d’Oro a un mese dalla pubblicazione grazie a 2 milioni di streaming su Spotify, mentre conta oltre 10 milioni di visualizzazioni su Vevo. A poche settimane dal primo estratto arriva, così, anche la seconda traccia che anticipa il progetto: da venerdì 6 gennaio è in esclusiva su Spotify Il sentiero dei nidi di ragno.

redenzione lowlow

«Nelle mie canzoni parlo quasi esclusivamente di me, il resto lo conosco poco. Nico sono io con più senso pratico in un altro mondo in cui non esiste il rap per sfogarsi. Certe volte la rabbia ti trasforma, la paura diventa forza e lasci andare tutte le emozioni, ti esprimi e non importa quanto drammatiche saranno le conseguenze. Tratto da una storia non vera» – racconta lowlow della sua scrittura.

Prodotto da Fausto Cogliati, Redenzione tratteggia la realtà contemporanea con un linguaggio immediato che non scade nell’inutile volgarità e uno sguardo attento alla società odierna. Condito da una sana dose di ambizione, l’album si promette di raggiungere un pubblico variegato e intergenerazionale, capace di riconoscersi nei quadri cultural-rap tra gli alti e bassi delle loro rime.

Lascia un commento