Top Secret: il 7 luglio puntata dedicata ai misteri sulle morti di Cobain, Winehouse, Morrison e Jackson

Brian Jones, Kurt Cobain, Amy Winehouse, Jim Morrison, Michael Jackson: oltre ad essere stati artisti creativi e geniali, questi nomi hanno anche in comune qualcosa di ben più triste. Sono infatti star mondiali dalla vite interrotte assai bruscamente e in maniera altrettanto sospetta, o quantomeno non del tutto chiarita. Jones, Cobain e Winehouse hanno vissuto anni di sofferenza, per finire bruciati dall’alcol, dalla droga, dagli eccessi a gravoso suggello della ‘maledizione del rock’.

top secret logoParte da qui il nuovo appuntamento con Top Secret, martedì 7 luglio in seconda serata su Canale 5. Claudio Brachino e Mario Luzzatto Fegiz indagano sui più noti casi di morti celebri e sospette, archiviati frettolosamente come suicidi, direttamente da Londra. Brachino ripercorre la vita di tanti artisti a partire da quella del rocker Cobain, trovato morto a Seattle l’8 aprile del 1994 e dichiarato suicida. Ma un investigatore americano racconta a “Top Secret” qualcosa di diverso, puntando addirittura il dito su Courtney Love. Indigani mal condotte e mai del tutto rivelative anche sulle mortidi Marilyn Monroe, Brian Jones, Jim Morrison e Michael Jackson, che vengono scandagliate dai due giornalisti.